cerca CERCA
Giovedì 20 Giugno 2024
Aggiornato: 21:19
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Fattore J, proclamati i 4 vincitori del contest per promuovere fiducia in scienza

Oltre 50 i lavori inviati da 60 team come podcast, videomaking, storytelling e grafica

Fattore J, proclamati i 4 vincitori del contest per promuovere fiducia in scienza
18 maggio 2023 | 18.10
LETTURA: 2 minuti

Solo questa mattina, all’evento finale di Fattore J, progetto formativo promosso da Fondazione Mondo Digitale e Janssen Italia, sono stati resi noti i nomi dei 4 team vincitori del contest 'Più fiducia, più salute, più futuro’ che, nel corso dell’anno scolastico, per la prima volta, ha reso protagonisti di vere e proprie campagne di comunicazione 500 studenti delle scuole superiori italiane, in quattro diverse tecniche comunicazione: podcasting, videomaking, storytelling e grafica. L’edizione di quest’anno che ha registrato l’arrivo di oltre 50 lavori di 60 team - spiegano gli organizzatori in una nota - era volta ad accrescere nei giovani la fiducia nella scienza e nei progressi scientifici.

La proclamazione dei vincitori è stata fatta alla presenza di una giuria di eccezione composta da Paolo Iabichino, scrittore pubblicitario, direttore creativo, Andrea Farinet, presidente Fondazione Pubblicità progresso, Federico Taddia, autore, conduttore radio Tv, in qualità di esperti del mondo della comunicazione e da Stefania Vallone, segretaria generale Walce onlus e Andrea Tomasini, consigliere nazionale Apmarr, in rappresentanza del grande network di associazioni pazienti che sostengono dalla prima edizione Fattore J.

Ecco i 4 vincitori. Per la categoria ‘podcast’, è stato premiato il team Sport Zeitung Ruhr Tv, composto da Andrea, Marta, Serena, Valerio, e Michele del Liceo Plauto di Roma, per aver meglio rappresentato secondo la giuria la sensibilizzazione verso le malattie oncologiche attraverso il racconto delle esperienze personali di personaggi sportivi, fatte di paure ed emozioni. Ha vinto la categoria ‘Short story’ il gruppo 3Btlc, composto da Samuele, Marco, e Alessio dell’IIS Giorgi di Milano, che ha presentato il progetto ‘Io ti ricordo’, per aver meglio rappresentato secondo la giuria, la tematica dell’Alzheimer attraverso il racconto di chi vive accanto al malato.

Il premio ‘Video’ è stato assegnato al team ‘Pillole di consapevolezza’ composto da Greta, Serena, e Greta dell’Istituto Maria Immacolata di Gorgonzola, per aver meglio rappresentato la sensibilizzazione sul tema dell’oncologia e l’esperienza di paziente e caregiver nell’affrontare la malattia. Il quarto e ultimo premio, ‘Grafica’, è andato ai ragazzi di ‘Gemma’, composto da Martina, Eleonora, Alice, Giada, e Milena dell’Istituto Fardella Ximenes di Trapani, per aver meglio rappresentato secondo la giuria il tema della sensibilizzazione su Hiv e Aids.

I team vincitori hanno ricevuto come premio la possibilità di fruire di percorsi formativi sulla piattaforma Feltrinelli Education sulla base delle quattro categorie del contest, avendo così l’opportunità di approfondire con gli autori Feltrinelli le tecniche di podcasting, videomaking, storytelling e grafica.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza