cerca CERCA
Martedì 16 Aprile 2024
Aggiornato: 18:53
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Tumori, Paludetti (Gemelli): “Neoplasie testa-collo poco note, diagnosi tardive”

06 giugno 2022 | 18.10
LETTURA: 1 minuti

In Italia, secondo l’Istituto superore di sanità, nel 2021 sono state 9.900 le nuove diagnosi per tumori maligni testa-collo. Tumori che ogni anno causano 4mila decessi. “Di questi pazienti però non si parla mai perché i numeri dei tumori maligni testa-collo di cui sono affetti non sono quelli del cancro al seno e del polmone”. Così Gaetano Paludetti, direttore del Dipartimento universitario Testa Collo Organi di Senso, direttore Sezione di Otorinolaringoiatria Fondazione Policlinico universitario Gemelli Irccs Università Cattolica Sacro Cuore Roma e presidente del 108° Congresso nazionale Società italiana di otorinolaringoiatria e chirurgia cervico-facciale (Sio) che si è tenuto a Roma con 2000 iscritti, 65 corsi precongressuali, 200 tavole rotonde e 450 comunicazioni video e in presenza. “Noi assistiamo a diagnosi molto tardive perché le patologie di naso, cavo orale, orecchio, collo e laringe sono poco note”. “Oltre alla oncologia esistono tutte problematiche di udito – conclude Paludetti - voce, deglutizione, naso e seni paranasali. Noi otorini ci prendiamo carico di molte patologie, ma registriamo una scarsa considerazione del nostro lavoro, per alcuni siamo i medici delle tonsille. Ma non è così”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza