cerca CERCA
Venerdì 24 Maggio 2024
Aggiornato: 00:11
10 ultim'ora BREAKING NEWS

David Donatello 2023, il miglior film è 'Le otto montagne'. Miglior regia a Bellocchio

Migliori attori protagonisti Ronchi e Gifuni, migliori attori non protagonisti Fanelli e Di Leva. Steigerwalt migliore regista esordiente

David Donatello 2023, il miglior film è 'Le otto montagne'. Miglior regia a Bellocchio
10 maggio 2023 | 22.17
LETTURA: 4 minuti

Va a 'Le otto montagne' diretto da Felix Van Groeningen e Charlotte Vandermeersch con Alessandro Borghie Luca Marinelli, il David di Donatello 2023 per il miglior film. Gli altri film candidati erano 'Esterno notte' di Marco Bellocchio, 'Nostalgia' di Mario Martone', 'Il signore delle formiche' di Giani Amelio e 'La stranezza' di Roberto Andò.

Marco Bellocchio riceve invece il David per la migliore regia con il film 'Esterno notte'. "Non me lo aspettavo... ma lo accetto!", ha esclamato nel ricevere il premio. Gli altri candidati erano Gianni Amelio per 'Il signore delle formiche', Roberto Andò per 'La stranezza', Mario Martone per 'Nostalgia', Felix van Groeningen e Charlotte Vandermeersh per 'Le otto montagne'.

Barbara Ronchi per 'Settembre' e Fabrizio Gifuni per 'Esterno Notte' sono i migliori attori protagonisti. "Ringrazio Giulia che mi ha dato fiducia - ha detto ritirando la statuetta Ronchi - è stato un onore assistere allo sbocciare di una regista. Dedico il premio a due uomini che illuminano la mia vita, se brillo è grazie a loro: Alessandro e Giovanni, che è a casa", ha detto l'attrice prima del messaggio al figlio: "Amore, mamma ha vinto il David"! Le altre candidate come attrici erano per Margherita Buy per 'Esterno notte', Penelope Cruz per 'L'immensità', Claudia Pandolfi per 'Siccità' e Benedetta Porcaroli per 'Amanda'.

"Ringrazio la lentezza, la fragilità, il gioco, la fantasia, l'immaginazione che sono l'antidoto a questi tempi", ha detto Gifuni ritirando la statuetta, esaltando "il valore dell'indipendenza e della libertà creativa svincolata dalle logiche di profitto". Gli altri candidati erano Alessandro Borghi e Luca Marinelli per 'Le otto montagne', Ficarra & Picone per 'La stranezza' e Luigi Lo Cascio per 'Il signore delle formiche'

Va invece a Emanuela Fanelli e Francesco Di Leva il David di Donatello 2023 come migliori attori non protagonisti. A Fanelli va il premio per il film 'Siccità' diretto da Paolo Virzì. Le altre candidate erano Giulia Andò per 'La stranezza', Daniela Marra per 'Esterno notte', Giovanna Mezzogiorno per 'Amanda' e Aurora Quattrocchi per 'Nostalgia'.

Mentre Di Leva riceve il David per 'Nostalgia' diretto da Mario Martone. "Grazie a Mario Martone che accompagna la mia carriera da 25 anni. Grazie a mia moglie che mi rende un uomo semplice e onesto, la amo per questo. In realtà state premiando due persone: senza Pierfrancesco Favino questo premio non l'avrei mai preso", ha detto l'attore visibilmente emozionato.

Gli altri candidati per il David al migliore attore non protagonista erano per Elio Germano per 'Il signore delle formiche', Fausto Russo Alesi per 'Esterno notte', Toni Servillo sempre per 'Esterno notte' e Filippo Timi per 'Le otto montagne'.

Giulia Louise Steigerwalt riceve il David di Donatello quale migliore regista esordiente per il film 'Settembre'. "Ho scritto questo film 13 anni fa, era nel cassetto, e oggi sono qui: questo per dire a tutti di non mollare", ha affermato la regista ricevendo il premio. Gli altri candidati come registi esordienti erano Carolina Cavalli per 'Amanda', Jasmine Trinca per 'Marcel!', Niccolò Falsetti per 'Margini', Vincenzo Pirrotta per 'Spaccaossa'.

Premiati con il David dello spettatore Aldo Giovanni e Giacomo per 'Il grande giorno' di Massimo Venier.

Giada Calabria e Loredana Raffi ricevono il David di Donatello per la migliore scenografia con il film 'La stranezza'. Sempre per il film 'La stranezza' Maria Rita Barbera riceve il David di Donatello per i migliori costumi.

Roberto Andò, Ugo Chiti e Massimo Gaudioso ricevono il David di Donatello per la migliore sceneggiatura originale con il film 'La stranezza'.

Ruben Impens riceve il David di Donatello per la migliore fotografia con il film ''Le otto montagne'.

Va a Elodie e Joan Thiele il David di Donatello con 'Proettili' premiata qual migliore canzone originale, da loro interpretata, per il film 'Ti mangio il cuore'. Mentre Stefano Bollani riceve il David di Donatello quale miglior compositore, con le musiche per il film 'Il pataffio'.

Va al film 'L'ombra di Caravaggio' diretto da Michele Placido il premio giovani del David di Donatello.

Vince invece il David speciale Isabella Rossellini.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza