cerca CERCA
Domenica 25 Febbraio 2024
Aggiornato: 12:47
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Viva Rai2, vicino a Fiorello uomo della sicurezza con celtica al collo. La Rai: "Mai più" - Video

06 novembre 2023 | 14.22
LETTURA: 1 minuti

A quanto apprende l'Adnkronos viale Mazzini ha provveduto immediatamente ad ammonire i responsabili della società perché episodi simili non si ripetano

Una croce celtica ben visibile al collo di uno degli uomini incaricati di garantire la sicurezza intorno al programma 'Viva Rai2' ha creato più di qualche imbarazzo in Rai questa mattina e provocato un immediato intervento dell'azienda. Le immagini dell'uomo sono state infatti riprese da diversi smartphone e telecamere stamattina durante un'intervista a Fiorello, realizzata a margine della prima puntata della stagione di 'Viva Rai2'.

L'addetto alla sicurezza infatti si è posizionato vicino allo showman siciliano durante l'intervista che Fiorello ha concesso ai cronisti che seguivano la puntata d'esordio nella nuova location del Foro Italico. Al termine della puntata, Fiorello è andato, come di consueto, a firmare autografi e fare selfie con i numerosissimi fan, seguito appunto a vista dagli uomini della società che si occupa della sicurezza negli spazi esterni del programma, dove ogni mattina centinaia di persone assistono a prove e diretta della trasmissione dietro le transenne posizionate a pochi metri dallo studio glass.

Approfittando del momento dedicato ai fan, i giornalisti hanno avvicinato e intervistato Fiorello, registrando i video che ritraggono anche l'uomo con la croce celtica al collo, posizionato vicino allo showman. Appena i video sono circolati, la Rai - a quanto apprende l'Adnkronos - ha provveduto immediatamente ad ammonire i responsabili della società Amt Dual Service che si occupa in appalto della sicurezza di 'Viva Rai2' affinché episodi simili non si verifichino mai più.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza