cerca CERCA
Sabato 22 Giugno 2024
Aggiornato: 17:23
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Internazionali d'Italia Bnl 2023, sarà edizione record per incasso e presenze

Binaghi: "Raggiungeremo la soglia dei 300mila spettatori paganti"

Internazionali d'Italia Bnl 2023, sarà edizione record per incasso e presenze
28 aprile 2023 | 16.49
LETTURA: 8 minuti

Gli Internazionali Bnl d'Italia di tennis 2023, in programma a Roma, saranno ancora più ricchi a partire da quest'anno in occasione dell'80esima edizione del torneo, con tre settimane indimenticabili. Il Parco del Foro Italico si prepara alla festa del tennis più bella e intensa della sua storia per una edizione in programma dal 2 al 21 maggio, la prima del torneo romano con l’upgrade: tre settimane di gare, oltre 300 match, il doppio dei campioni in azione, all’interno di un site più grande, più bello e funzionale.

Questa mattina, presso l’Accademia della Scherma del Foro Italico, è stato presentato ufficialmente il torneo; alla conferenza stampa hanno preso parte il Presidente della Federazione Italiana Tennis e Padel Angelo Binaghi, il Ministro dello Sport e i Giovani Andrea Abodi, il Sindaco di Roma Roberto Gualtieri, l’Amministratore Delegato di Bnl e Responsabile Gruppo Bnp Paribas in Italia Elena Goitini e il Presidente e Amministratore Delegato di Sport e Salute Vito Cozzoli.

"Ad oggi abbiamo venduto già 175mila biglietti, raggiungeremo la soglia dei 300mila spettatori paganti e in questi 15 giorni a questi 300mila vanno aggiunte le 150mila presenze di addetti ai lavori. Parliamo di un movimento di quasi mezzo milione di presenze giornaliere. L’incasso record stabilito lo scorso anno, più di 16 milioni, è già stato superato quest’anno quando mancano ancora 10 giorni visto che abbiamo già incassato 17 milioni, e arriveremo a circa 21,5 milionidi euro. Un incasso che incide in modo determinante sul nostro fatturato, che è passato da 15 milioni a 170 quest’anno, dal 2002 al 2023 con un incremento di +1079", ha annunciato il presidente della Fitp Angelo Binaghi alla presentazione degli Internazionali Bnl d’Italia.

Senza Berrettini infortunato ma con Sinner e una Next Gen azzurra mai così affamata di gloria in uno scenario da sogno, Binaghi si aspetta la scintilla: "Non parto per arrivare secondo" ha aggiunto il presidente della Fitp, per poi rispondere a Sinner che recentemente ha dichiarato come il tennis difficilmente possa raggiungere la popolarità del calcio. "Credo si sottovaluti, soprattutto su quello che si può fare insieme. Dico a Jannik che la sua analisi sarebbe corretta se lui avesse già vinto gli Internazionali e gli Slam, e quindi se avessimo già monetizzato i suoi grandi risultati, quelli che siamo sicuri otterrà nel breve periodo. Noi continuiamo a immagazzinare legna, aspettiamo poi solo la sua scintilla, dopo partirà un incendio".

"Siamo in un luogo che sembra abbandonato ma è un cantiere aperto e dà il segno di una operatività, visionaria, appassionata, che da’ il senso che questo luogo, il parco del Foro Italico per noi può diventare un fatto scontato ma apprezziamo ogni volta la sua bellezza. Sono entrato qui per la prima volta 40 anni fa, da giovane apprendista, pieno di sogni, mi ritrovo qui da ministro dopo 40 anni pieno di sogni. Nella consapevolezza che i numeri sono moltissimo, non sono tutto, ma rappresentano, la qualità l’impegno, la professionalità, il merito. E’ evidente che con tutta la comunità del tennis rappresenti il sistema sportivo italiano e anche oltre”, ha dichiarato il Ministro per lo sport e i Giovani Andrea Abodi alla presentazione degli Internazionali Bnl d’Italia di tennis nell'Accademia della Scherma al Foro Italico.

Per la tredicesima volta consecutiva il torneo, organizzato dalla Fitp e da Sport e Salute e con il sostegno del Title Sponsor BNL, si giocherà con la formula combined, ma con l’epocale novità dell’upgrade: il numero dei giocatori e delle giocatrici nei tabelloni ATP 1000 e WTA 1000 salirà, infatti, a 96 unità. Un’edizione storica già da record: la previsione è superare le 300.000 presenze e il primato di oltre 16 milioni di euro di incasso registrato nel 2022. Una cifra che ha consentito alla FITP di donare oltre 160.000 euro alla Federazione Tennis Ucraina: un impegno concreto contro la guerra per cui sono giunti i ringraziamenti ufficiali dell’Itf.

“E’ una edizione degli Internazionali Bnl più lunga, grande e significativa. Siamo qui, in questo luogo iconico (l’Accademia della Scherma del Foro Italico con i lavori in corso) con una bella metafora. Roma si sta preparando a fare ancora meglio, tanti lavori in corso e faccio i complimenti a Sport e Salute per il recupero di questo luogo. C’è senso di squadra nel valorizzare questo evento, un grande asset per la Federazione e la città di Roma”, ha aggiunto nel suo intervento il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri.

"Il progetto complessivo dell'area del Foro Italico, con un masterplan chiaro e definito ci ha consentito di reperire a suo tempo dal Governo 80 milioni, avrà lo scopo di tutelare il patrimonio artistico, storico e sportivo di questo luogo unico. Non l’abbiamo costruito noi contemporanei, ma averne cura è il nostro dovere. Questo è uno straordinario intervento di rigenerazione urbana che si concluderà nel 2026. Il torneo è cresciuto e con lui è cresciuto il Parco che lo ospita. Un Parco più grande, più bello, più green e sostenibile”, ha sottolineato Vito Cozzoli, presidente e Ad di Sport e Salute.

Le entry list assicurano il solito grande spettacolo: i primi dieci giocatori della classifica Atp e le prime 70 giocatrici della classifica mondiale Wta hanno confermato la loro partecipazione al torneo, a cominciare dai campioni in carica Iga Swiatek e Novak Djokovic. Gli azzurri ammessi di diritto nei tabelloni principali sono otto: Martina Trevisan, Camila Giorgi, Elisabetta Cocciaretto e Jasmine Paolini nel main draw WTA; Jannik Sinner, Lorenzo Musetti, Lorenzo Sonego e Marco Cecchinato nel main draw Atp.

I primi scambi di questa storica edizione del torneo del Foro Italico si giocheranno il 2 maggio, data di inizio delle prequalificazioni. L’8 e il 9 maggio sono in programma le qualificazioni; i match validi per il main draw femminile scatteranno il 9 maggio, mentre quelli di primo turno maschile sono in programma dal 10 maggio. Dopo un susseguirsi di emozioni e oltre trecento match, il 20 maggio il Foro Italico incoronerà la sua nuova Regina, mentre il 21 maggio gran finale con l’ultimo atto del tabellone ATP. La sessione diurna scatterà alle ore 11, la sessione serale è in programma dalle ore 19. Il programma di gioco così distribuito permetterà agli appassionati di beneficiare di due importanti novità: il super-weekend centrale -con ben 40 match in programma sabato 13 e 24 match in programma domenica 14 maggio- e il super-sabato che il 20 maggio vedrà disputarsi le due semifinali maschili e la finale femminile.

In questo 2023 le wild card in quota alla FITP hanno voluto premiare le giovani leve del tennis azzurro e onorare la carriera e la dedizione di due tennisti che hanno fatto la storia del tennis italiano degli ultimi 15 anni, sia sul Tour sia con la maglia della nazionale. Le wild card per il tabellone principale maschile sono state assegnate a Matteo Arnaldi, Fabio Fognini, Luca Nardi, Francesco Passaro e Giulio Zeppieri; le wild card per le qualificazioni maschili vanno a Mattia Bellucci, Flavio Cobolli, Matteo Gigante e Francesco Maestrelli. Le wild card per accedere direttamente al main draw femminile sono state attribuite a Sara Errani, Lucia Bronzetti, Lucrezia Stefanini, Nuria Brancaccio, Camilla Rosatello, Matilde Paoletti, Diletta Cherubini e Lisa Pigato. Le wild card per le qualificazioni donne vanno a Martina Colmegna, Angelica Moratelli, Anna Turati, Deborah Chiesa e Federica Urgesi.

Il Colosseo e la Scalinata di Piazza di Spagna: i due luoghi più suggestivi e iconici della Città Eterna. Per il primo atto ufficiale degli Internazionali BNL d’Italia - i sorteggi dei due tabelloni principali - sono stati scelti due tra i luoghi più affascinanti e fotografati della città. Domenica 7 maggio al Parco del Colle Oppio, con vista sul magnifico Anfiteatro Flavio, simbolo della città di Roma, saranno svelati gli accoppiamenti del tabellone WTA 1000. Il giorno successivo, davanti alla scalinata più fotografata al mondo, sarà svelato il main draw del torneo ATP 1000.

Un restyling degno della portata storica di questa edizione 2023 del torneo romano. Come già avvenuto in passato a parti invertite, quando in occasione dei Mondiali e degli Europei di nuoto gli spazi dello Stadio Pietrangeli e del Centrale furono destinati alle gare di nuoto e nuoto sincronizzato, ora sarà il tennis a prendere in mano le chiavi della casa del nuoto. Per la prima volta i tennisti entreranno nelle aree abitualmente destinate ai nuotatori (spogliatoi, players lounge, palestra, ristoranti e aree relax) permettendo così al site romano di svilupparsi su un’area totale di 125.000 mq. All’interno del site ci sono 17 matchpractice courts, con Campo Centrale, Stadio Nicola Pietrangeli, Grand Stand Arena e il nuovissimo campo numero 12 a indossare i panni di campi principali e televisivi. Il ponte sospeso, una delle migliorie più belle, moderne e impattanti del ‘nuovo Foro’, permetterà ai tennisti di passare dall’area delle piscine alla zona loro dedicata all’interno del Centrale. Un colpo d’occhio suggestivo per fotografi e appassionati, e una affascinante novità per la già magnifica cartolina del Parco del Foro Italico.

L'evento del Foro Italico beneficerà di una copertura televisiva capillare. Il torneo maschile sarà visibile interamente su Sky Sport e in streaming su Now. Dal 10 al 21 maggio l’80esima edizione del torneo maschile del circuito Atp Masters 1000 di tennis sarà live su due canali dedicati, Sky Sport Tennis e Sky Sport Uno, per seguire al meglio l’evento romano, inoltre, un match ATP al giorno sarà trasmesso in chiaro e in diretta dai canali Mediaset e un secondo andrà in differita serale su SuperTennis. Per il 15° anno consecutivo, la tv della FITP trasmetterà integralmente, in chiaro e in diretta, tutti gli incontri del tabellone femminile. Le emozioni delle partite saranno arricchite da studi live che, con ospiti e interviste ai protagonisti, approfondiranno tutte le storie del torneo romano. I match dell’evento femminile saranno visibili in contemporanea anche sulla piattaforma digitale SuperTenniX (iscrizione gratuita per i tesserati; pacchetti da 3,99 euro al mese o 34,99 euro annuali per i non tesserati). Inoltre, a partire dal 1° maggio, il palinsesto di SuperTennis sarà ancora più ricco grazie all’HbbTV che consentirà agli appassionati la visione gratuita di canali supplementari accessibili facilmente dal proprio telecomando.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza