cerca CERCA
Domenica 03 Marzo 2024
Aggiornato: 17:12
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Milano Premier Padel P1, Carraro: "All’Allianz Cloud spettacolo unico"

01 dicembre 2023 | 15.45
LETTURA: 5 minuti

Combined event con entry lista ricchissima nel maschile e nel femminile

Milano Premier Padel P1, Carraro:

L’edizione 2023 di Milano Premier Padel P1 chiude la stagione, ma apre una nuova era. Da lunedì 4 a domenica 10 dicembre, l’Allianz Cloud accoglie le giocatrici e i giocatori più forti del pianeta - il tabellone femminile è la grande novità di quest’anno - nell’ultimo appuntamento del circuito Premier Padel, che 12 mesi fa portò 27mila spettatori ad assistere a uno spettacolo straordinario. L’entry list è ricchissima: nel tabellone maschile, ci saranno 28 dei primi 30 giocatori del ranking Fip, Federazione Internazionale Padel, mentre nel femminile saranno 27 le Top 30 in campo. Il torneo, al via sabato 2 dicembre con le qualificazioni - alle 13.30, presso Spazio Lenovo, si svolgerà il sorteggio del main draw - è stato presentato a Palazzo Marino, la casa del Comune di Milano, scelta fortemente simbolica per una città che, per una settimana, sarà la 'casa del padel' mondiale.

"Premier Padel P1, per Milano, è ancora una novità ma è già un’abitudine -le parole dell’Assessore allo Sport, al Turismo e alle Politiche Giovanili del Comune di Milano, Martina Riva-. In questi mesi l’attesa in città si è sentita: ci abbiamo creduto e lavorato. Milano ha capito il valore di un evento che lo scorso anno ha portato all'Allianz Cloud 27mila persone ed è pronta per accogliere ancora il torneo, oltretutto in un impianto comunale, l'Allianz Cloud, gestito nel modo migliore da Milanosport. Sono particolarmente felice che quest’anno il torneo si arricchisca delle più forti giocatrici del mondo: Milano, in questo senso, ha investito molto nello sport femminile, dal basket al volley, fino all’approdo dell’Inter femminile all’Arena Civica. Con gli organizzatori e con la FIP c’è stata sinergia da subito: Premier Padel è una festa, perché il padel è uno sport comprensibile a tutti e può far alzare dal divano anche le persone tendenzialmente sedentarie".

Il padel, dal 2024, avrà un unico circuito e un unico ranking, punto di arrivo di un lavoro portato avanti dalla Federazione Internazionale Padel. "Si sta chiudendo un 2023 straordinario, in cui abbiamo acquisito il World Padel Tour, cosa a cui tenevamo molto -ha spiegato il presidente Luigi Carraro-. Volevamo farlo per i giocatori, che avevano avviato con noi questa avventura di Premier Padel, ma anche per il pubblico e per gli appassionati. Riteniamo che uno sport debba avere un solo circuito di riferimento e un solo ranking. Tanti sport si stanno frammentando: noi, nel padel, in 18 mesi siamo riusciti a unificarci e a creare un unico circuito governato dalla Federazione Internazionale e sostenuto dal miglior fondo di investimento che avessimo potuto incontrare sul nostro cammino, Qatar Sports Investments, con il supporto dell'associazione dei giocatori e delle giocatrici".

"Il ranking unico che entrerà in vigore nel 2024 sarà di facile comprensione e consultazione per tutti e a breve sveleremo anche il calendario dei tornei. Siamo felici di essere di nuovo a Milano: ogni volta che si viene qui, si vede qualcosa di nuovo. E, a conferma di quanto Milano sia una città straordinaria, tutti i migliori giocatori al mondo stanno arrivando qui con le loro famiglie, a testimonianza di quanto sia piaciuta questa città. Avremo la fortuna di vedere anche le giocatrici: ci tenevamo, lo avevamo promesso e abbiamo vinto questa scommessa -ha aggiunto Carraro-. Lo scorso anno avete goduto nel vedere lo spettacolo dei giocatori, quest’anno vedrete giocare le ragazze e sarà qualcosa di unico. Abbiamo l’attenzione di tutto il mondo, con 187 Paesi che trasmetteranno il torneo, in un palazzetto che forse non è il più grande ma sicuramente è il più bello. Ringrazio la Federazione Italiana Tennis e Padel, Sport e Salute, il Comune di Milano, la Regione Lombardia e il Ministero dello Sport e i Giovani con i suoi due dipartimenti, quello Sport e quello Giovani, che hanno appoggiato e sostenuto questo evento, confermandone l'importanza".

A proposito di giovani, i possessori di Carta Giovani accesso a un’opportunità unica, con 500 biglietti gratuiti per ogni sessione del main draw dal 4 al 6 dicembre, ritirabili presso lo Spazio Lenovo di Corso Giacomo Matteotti 10 a Milano presentando la Carta e un documento di identità valido. I migliori giovani del panorama mondiale del padel si sono esibiti, nelle scorse settimane, ad Asuncion (Paraguay), sede del Mondiale giovanile, un evento che ha segnato un momento cruciale per il movimento. "Quel Mondiale mi fa guardare al futuro con grande fiducia -ha proseguito Carraro-. A Milano abbiamo i migliori interpreti di questa disciplina, ma in Paraguay si è visto quale sia il livello tecnico e di partecipazione delle next gen del padel, avviato sempre più ad essere uno sport globale. Spagna e Argentina restano leader, ma il fatto che in Paraguay sia stata la Svezia a raggiungere una finale fa capire come ci siano tante nazioni che si stanno affacciando ad alto livello".

"Siamo una grande famiglia e abbiamo lavorato tutti insieme per tornare a Milano -l’intervento di Adel Aref, Premier Padel Tour Director-. È fantastico essere qua di nuovo, con tante novità rispetto alla passata edizione, su tutte la presenza del tabellone femminile. Ringrazio Milano e Martina Riva per il lavoro incessante, ringrazio Luigi Carraro e la Federazione Internazionale Padel: grazie a tutti per aver creduto in noi e nel padel. Godetevi questa settimana!". Milano Premier Padel P1 sarà un evento imperdibile dentro e fuori l’Allianz Cloud, con l’allestimento di un villaggio commerciale che vedrà presenti tutti i migliori brand del mondo legati al padel e non solo. Ci sarà anche un’ampia zona ristorazione con food truck. Il tutto progettato per consentire agli ospiti di passare un’intera giornata all'Allianz Cloud tra grandi partite di padel, prove tecniche con i materiali più innovativi in termini di attrezzatura sportiva, shopping e food experience. "Costruire un evento così non è semplice, ma avere accanto le istituzioni rende tutto più accessibile -ha sottolineato Marco Gamberale, Ceo di Nsa Group e vertice organizzativo dell'evento–. Lo show sarà incentrato sul pubblico e abbiamo lavorato per creare un'atmosfera immersiva tra padel e intrattenimento. I dati provvisori della biglietteria dicono che si va verso l'aumento di vendite attorno al 10% rispetto allo scorso anno. L'obiettivo? Superare le 30mila presenze".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza