cerca CERCA
Venerdì 14 Giugno 2024
Aggiornato: 16:44
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Al via le Olimpiadi italiane di robotica industriale

L'evento organizzato da FANUC si rivolge al mondo della scuola tecnica e professionale

Al via le Olimpiadi italiane di robotica industriale
23 maggio 2023 | 22.34
LETTURA: 2 minuti

FANUC, azienda che opera nel campo della robotica, del controllo numerico e dell’automazione industriale, ha inaugurato oggi la prima edizione delle Olimpiadi FANUC, competizione di robotica industriale che si rivolge al mondo della scuola tecnica e professionale. Patrocinato da ANIPLA, Assolombarda, Fondazione Ucimu, Regione Lombardia, SIRI e WorldSkills, l’evento offre alle coppie di studenti delle 13 Scuole Secondarie di Secondo grado selezionate da FANUC un’opportunità unica di formazione sul campo attraverso l’esecuzione di esercizi allineati agli alti standard internazionali. Una due giorni di test e prove pratiche su celle robotiche che, il 23 maggio, culminerà con la premiazione dei tre migliori team di Robot System Integrator. I vincitori accederanno direttamente ai campionati WorldSkills Italy 2023 di Bolzano (28-30 settembre), gara da cui verrà selezionato il team che rappresenterà l’Italia ai campionati mondiali WorldSkills Lyon 2024.

“Siamo davvero orgogliosi di aver lanciato la prima edizione delle nostre Olimpiadi. Questa competizione rappresenta un’ulteriore testimonianza del nostro impegno nel nutrire il futuro dell’automazione e colmare la carenza di manodopera qualificata che ancora si registra nel nostro Paese e che va dagli ingegneri robotici ad analisti e progettisti di software”, ha commentato Marco Delaini, Managing Director di FANUC Italia. “Coinvolgere gli studenti in emozionanti gare di robotica e progettazione ci consente di stimolare l'innovazione tecnologica e preparare le nuove generazioni che modelleranno l'evoluzione del settore e che, ci auguriamo, agevoleranno la strada verso il progresso e la ripresa dell’economia. Questi ragazzi rappresentano il futuro dell’automazione del nostro Paese e vogliamo prepararli al meglio nell’affrontare gli scenari del prossimo futuro".

“Ho sempre pensato che i ragazzi siano il vero patrimonio di una comunità e le scuole lo spazio dove si esprime la creatività”, ha dichiarato Marco Alparone, Vicepresidente di Regione Lombardia durante l’odierna conferenza. “Regione Lombardia sarà sempre al loro fianco in quanto terra di innovazione, di ricerca, di formazione. Servono i giovani, serve una politica capace di intercettare i loro desideri, serve una formazione che sappia innovare e FANUC è un’azienda che ha capito che bisogna investire sui giovani, più che sui robot. I robot non possono prescindere dai ragazzi e dall’intelligenza e creatività dell’essere umano. Creatività e pensiero innovativo quindi: con questo spirito sono nate le Olimpiadi di FANUC e noi intendiamo farle nostre in Lombardia e portarle in tutta Italia”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza