cerca CERCA
Martedì 25 Giugno 2024
Aggiornato: 10:33
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Robotica

L'Istituto J.F. Kennedy di Pordenone vince l'Abb RoboCup 2024

La competizione nazionale di robotica premia l'eccellenza tecnica e l'innovazione degli studenti italiani

L'Istituto J.F. Kennedy di Pordenone vince l'Abb RoboCup 2024
24 maggio 2024 | 06.38
LETTURA: 2 minuti

La sesta edizione dell'ABB RoboCup 2024 si è conclusa con il successo dell'Istituto J.F. Kennedy di Pordenone. La competizione, ideata dal team Education di ABB Robotics, mira a sviluppare competenze pratiche su robot e cobot di ultima generazione per rispondere alle esigenze del mondo del lavoro. Riconosciuto come competizione ufficiale dal Ministero dell'Istruzione in ambito scientifico-tecnologico nel "Programma per la valorizzazione delle eccellenze per l'anno scolastico 2023/2024", l'evento ha coinvolto 49 scuole da tutta Italia per un totale di più di 1000 studenti.

" L'Education è uno dei pilastri della nostra strategia; da diversi anni, infatti, in ABB Robotics abbiamo attivato iniziative che coinvolgono i giovani " - ha evidenziato Leonardo Leani, Responsabile di ABB Robotics Italia. " ABB offre al mondo delle scuole un ampio pacchetto formativo, un vero ecosistema che comprende materiali didattici e percorsi teorico-pratici per insegnanti e studenti. In questo percorso si inserisce l'ABB RoboCup, che va oltre il concetto di formazione creando un ponte tra le scuole e il mondo del lavoro ."

Durante l'intensa giornata finale, suddivisa tra prove pratiche e visite formative, i partecipanti hanno affrontato sfide di montaggio, programmazione e pallettizzazione, dimostrando notevoli abilità tecniche. L'iniziativa, nata nel 2019, ha lo scopo di favorire la formazione tecnica e promuovere una sana competizione tra gli studenti. La competizione è stata supportata da importanti patrocinatori, tra cui Intellimech, Confindustria Bergamo, Fondazione Dalmine ETS, Kilometro Rosso e SIRI (Associazione Italiana di Robotica e Automazione), che hanno evidenziato il valore educativo e formativo dell'evento.

Come sottolineato da Maurizio Lepori, Head of Education ABB Robotics Italy: "L'obiettivo di ABB RoboCup è proprio quello di promuovere e sviluppare le competenze multidisciplinari necessarie per lavorare con i robot e rispondere alle esigenze delle imprese manifatturiere. E proprio per offrire ancora più concretezza, l'edizione 2024 ha allargato i propri orizzonti con visite a importanti realtà del settore". L'impegno dei professori è stato cruciale per il successo dell'iniziativa, dimostrando come la collaborazione tra docenti e studenti possa portare a risultati eccellenti. Durante la giornata, i ragazzi hanno visitato centri di eccellenza come JOiiNT LAB, Intellimech e ABB Dalmine, offrendo loro una visione diretta sulle tecnologie all'avanguardia nel settore della robotica.

La premiazione presso l'Auditorium Confindustria di Bergamo ha celebrato il talento e l'impegno degli studenti, con particolare attenzione alla promozione delle competenze STEM per tutti, indipendentemente dal genere. Durante l'evento è stato dedicato un momento alla premiazione di undici ragazze dei diversi ITS che hanno partecipato all'ABB RoboCup 2024. Incoraggiare e sostenere le ragazze nel perseguire percorsi educativi e professionali scientifici è fondamentale per costruire un futuro più inclusivo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza