cerca CERCA
Mercoledì 19 Giugno 2024
Aggiornato: 00:18
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Esports

Red Bull Solo Q, il 19enne Suru vince e va agli europei di League of Legends

Il player di Brugherio potrà portare il tricolore alle finali mondali del gioco Riot

Red Bull Solo Q, il 19enne Suru vince e va agli europei di League of Legends
05 luglio 2022 | 08.26
LETTURA: 1 minuti

La sera del 3 luglio, presso Combo Milano, si è tenuta la finale nazionale del Red Bull Solo Q, il torneo di League of Legends basato su lotte uno contro uno. Il vincitore è stato il 19enne di Brugherio (MB) Edoardo “Suru” Surugiu. Il nuovo campione italiano ha ottenuto la vittoria con una scalata lenta ma inesorabile, eliminando Umbyrulez e AFN PES3. L’ultima sfida tra Suru e Dream Maker ha regalato a tutti gli spettatori, sia quelli presenti dal vivo che quelli connessi sul canale Twitch, colpi di scena a profusione. Dopo la seconda partita vinta da Suru senza sbagliare un colpo, sembrava di assistere a una storia già scritta, ma contro ogni previsione Dream Maker è riuscito a mettere a segno un’inaspettata vincita, rimescolando ancora una volta le carte in tavola. La sfida successiva ha visto vincere Suru, che si è portato a casa la vittoria. Questa conquista per Suru sancisce definitivamente la sua abilità nella speciale versione della mappa Abisso Ululante, visto anche il particolare format del Red Bull Solo Q, che la rende una competizione ancora più sfidante e tecnica, in cui si affrontano in solitaria le difficoltà che solitamente si fronteggiano in 5 contro 5. Inoltre, grazie a questa vittoria Suru potrà accedere ai Play-Off Europei e avrà infine l’occasione unica di portare il tricolore alle finali mondiali, ritagliandosi un posto di primo piano nella scena competitiva internazionale.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza