cerca CERCA
Giovedì 23 Marzo 2023
Aggiornato: 14:32
Temi caldi

Data Journalism Adnkronos

10 / 13
Come stanno cambiando le famiglie italiane

14 luglio 2022 | 12.47
LETTURA: 9 minuti

Quanto si spende e cosa pesa di più sul bilancio familiare?

I dati riportati di seguito rientrano nello studio condotto da Istat "Indagine sulle spese delle famiglie", che si focalizza sui comportamenti di spesa delle famiglie italiane. Dallo studio emerge che la spesa media mensile di una famiglia italiana nel 2020 è di 2.328 euro, anche se la situazione si presenta piuttosto disomogenea con differenze anche marcate da una regione all'altra. Specie tra la prima della graduatoria, il Trentino Alto Adige, dove la spesa media mensile è pari a 2.742 euro e l'ultima, ovvero la Basilicata, dove la spesa media mensile è 1.736 euro, la differenza è di ben 1.006 euro. Questi dati testimoniano una volta di più di quanto il costo della vita cambi da regione a regione. Cosa pesa di più sul portafoglio degli italiani? I dati Istat per capitolo di spesa nel 2020 indicano al primo posto la categoria abitazione e utenze, che ha un peso maggiore soprattutto nel Lazio con 1.138 euro a famiglia, ben superiore alla media delle regioni italiane che si attesta a 893 euro. Questa voce di spesa diminuisce molto sopratutto in tre regioni: Sicilia (647 euro), Calabria (594 euro) e Basilicata (570 euro). Seconda voce di spesa per le famiglie italiane è quella relativa ai prodotti alimentari e alle bevande analcoliche con una media nazionale di 468 euro mensili a famiglia, con punte massime in Calabria (544 euro) e minime in Puglia (401 euro). Il capitolo di spesa più basso per le famiglie italiane è quello relativo all'istruzione, con una media nazionale a famiglia di 14 euro mensili.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza