cerca CERCA
Martedì 18 Giugno 2024
Aggiornato: 08:45
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Comunicato stampa

ProOzone, un brevetto ad hoc per l'abbattimento di fumi e fuliggine della stufa a pellet

iltecnico2424 srl
iltecnico2424 srl
11 ottobre 2023 | 09.53
LETTURA: 2 minuti

Antonio Di Gioia titolare di “iltecnico2424 srl”, azienda di Rimini titolare del brevetto: «Grazie a questo sistema non solo si migliora l'efficienza degli impianti ma si contribuisce a ridurre l'inquinamento e a liberare la casa da cenere, macchie e odori»

Rimini, 11 ottobre 2023. Si chiama ProOzone ed è un rivoluzionario sistema di abbattimento dei fumi, progettato per migliorare l'efficienza della stufa a pellet, ridurre l'inquinamento atmosferico e liberare la casa da odori, ceneri, sporco e fuliggine: un dispositivo di ultima generazione che si candida a diventare la chiave di volta per un riscaldamento domestico più pulito, più efficiente e soprattutto sostenibile.

«Con ProOzone possiamo dire addio alle preoccupazioni legate alla canna fumaria e alle emissioni di fumi e fuliggine – spiega Antonio Di Gioia titolare di “iltecnico2424 srl”, azienda di Rimini titolare del brevetto e specializzata nella fornitura chiavi in mano di impianti di riscaldamento, raffrescamento e fotovoltaico e in ristrutturazioni edilizie -. Il design innovativo e le sue prestazioni eccezionali dal punto di vista ambientale rendono ProOzone un elemento essenziale per chiunque voglia godersi il calore della stufa a pellet senza compromettere la qualità dell'aria e liberandosi dei fastidi di fumi, fuliggine e manutenzione della canna fumaria, oltre a non sporcare il muro con aloni neri che, nei condomini, sono spesso motivo di litigi con i vicini».

Un sistema innovativo creato per distruggere fino al 98% delle particelle di carbonio prodotte dalla combustione del pellet. Come? Grazie a un sistema ad acqua alta pressione che appesantisce le particelle e libera il fumo dagli agenti inquinanti. «ProOzone tratta i fumi direttamente alla fonte, eliminando efficacemente la fuliggine e liberando l'aria da particolato fine e inquinanti – conclude Di Gioia che con la sua azienda è impegnato anche in iniziative locali promosse dal WWF di Rimini -. Inoltre, l’abbattitore garantisce un funzionamento più efficiente e durevole del sistema di riscaldamento che vuol dire meno manutenzione. In conclusione si tratta di una soluzione definitiva che, di fatto, tratta i fumi direttamente alla fonte, rendendo superflua la tradizionale canna fumaria».

Contatti: https://www.iltecnico2424.it/

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza