cerca CERCA
Lunedì 04 Marzo 2024
Aggiornato: 02:43
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Comunicato stampa

Chi è Alfio Bardolla e qual è il segreto della sua popolarità?

03 marzo 2023 | 14.15
LETTURA: 10 minuti

3 marzo 2023 - Financial Coach e imprenditore, aiuta le persone a diventare “libere finanziariamente” e a “realizzare i propri sogni” grazie allo sviluppo della propria cultura finanziaria.

La sua figura è molto controversa in Italia.

Da un lato, ci sono coloro che lo ammirano per i suoi insegnamenti, per la sua formazione e per la sua capacità di aiutare le persone a diventare finanziariamente libere.

Dall'altro lato, ci sono coloro che lo criticano per la sua visione a volte molto radicale sul denaro.

Bardolla sostiene che la mentalità italiana nei confronti dei soldi è una questione di credenze limitanti e pregiudizi non razionali.

Secondo Bardolla, il denaro è solo un amplificatore della personalità. Se sei una brava persona, lo sarai anche con tanti soldi, al contrario, se sei una persona poco raccomandabile, lo sarai ancora di più con molti più soldi.

In definitiva, i soldi non cambiano la personalità, ma amplificano quello che sei.

È molto importante, nell'impostazione di Alfio Bardolla, liberarsi da qualsiasi pregiudizio e da convinzioni limitanti.

Pregiudizi e convinzioni limitanti diventano barriere mentali che possono realmente impedire di raggiungere i propri obiettivi e, nello specifico ambito di azione di Bardolla, il successo finanziario.

Secondo Bardolla, infatti, i pregiudizi sono spesso radicati in vecchi modelli di pensiero, stereotipi culturali o esperienze negative personali.

L'odio per “i ricchi”, ad esempio, è spesso causato dal fatto che le persone credono che i ricchi siano arroganti o che abbiano guadagnato i loro soldi in modo sleale.

Un pregiudizio comune è che solo le persone ricche possano riuscire ad investire in immobili. Questo tipo di convinzione impedisce a molti di prendere in considerazione questa opzione e di iniziare a costruire la propria ricchezza.

È quindi possibile liberarsi da questi pregiudizi?

Non è solo possibile, ma, insiste Bardolla, è uno dei passi fondamentali per raggiungere la libertà finanziaria e costruire un futuro sostenibile e finanziariamente libero.

Il punto è che liberarsi da pregiudizi e convinzioni limitanti è una parte essenziale della filosofia di Alfio Bardolla e rappresenta un passo importante verso un futuro finanziario prospero.

Oltre alla teoria, però, non c'è dubbio il successo ottenuto nella attività di formazione in ambito di finanza personale sia enorme. Non esiste, infatti, a livello europeo, una realtà aziendale strutturata al suo livello, quotata in borsa e con gli stessi bilanci: è fondatore e master trainer della Alfio Bardolla Training Group S.p.A.

Con quasi 20 anni di esperienza nel campo della finanza personale, Alfio Bardolla ha formato decine di migliaia di persone, in Italia e nel mondo, attraverso i suoi corsi, i suoi libri e i suoi video, a migliorare la propria vita, partendo dal proprio rapporto con il denaro.

Ma quindi qual è il segreto del “successo”, per Alfio Bardolla?

Secondo lui, la chiave per diventare finanziariamente liberi è sviluppare una vera e propria cultura finanziaria.

Questo significa imparare a creare, gestire e proteggere il proprio denaro in modo consapevole ed efficace. L’obiettivo da perseguire è quello di smettere di scambiare tempo per denaro e iniziare a far lavorare il denaro per noi.

Ma che cos'è questa "libertà finanziaria"?

La “Libertà finanziaria” è una condizione oggettiva e misurabile, in cui, fondamentalmente, il tuo cashflow tra entrate automatiche o semiautomatiche e uscite correnti è positivo. Che significa prima di tutto mettere in pratica modi e tecniche per avere entrate di denaro slegate dall’impiego del proprio tempo.

A questo punto la domanda è:

Può un cambiamento di atteggiamento fare la differenza tra essere “ricchi” e liberi o “poveri” e vincolati?

Alfio Bardolla ne è sicuro, il concetto di "fare lavorare i soldi per te e non il contrario" è fondamentale per raggiungere la vera ricchezza duratura.

Purtroppo, in Italia, la cultura finanziaria non viene insegnata come si dovrebbe.

“I vecchi modelli di "studia, trova un buon lavoro, compra una casa, risparmia e goditi la pensione" non funzionano più, eppure sono ancora radicati nella nostra cultura.

Al contrario di quanto si possa pensare, diventare liberi finanziariamente non riguarda solo la tecnica. “

Secondo Bardolla, l'80% delle competenze necessarie riguarda l'atteggiamento e la psicologia, mentre solo il 20% riguarda la tecnica, gli strumenti e la strategia.

Afferma, inoltre, che il denaro non è l'obiettivo finale, ma uno strumento per raggiungere ciò che vogliamo nella vita, se gestito in modo consapevole ed efficace.

Con la giusta educazione finanziaria, è possibile diventare liberi finanziariamente, qualunque sia la situazione da cui si parte.

Ciò non significa che chiunque può diventare ricco se impara ad avere un atteggiamento vincente verso i soldi.

È importante formarsi il più possibile sul denaro, come funziona, e soprattutto è importante conoscerne le regole, così da riuscire a prendere decisioni informate e a evitare errori costosi.

Ancora, è fondamentale avere obiettivi finanziari chiari e definiti, perché solo così si può lavorare per raggiungerli.

Ma non basta solo questo.

Un ruolo fondamentale è giocato dalla scelta dei propri mentori, che possono essere un grandissimo acceleratore di risultati.

Poi bisogna imparare a gestire le proprie emozioni, poiché le decisioni finanziarie basate sulle emozioni spesso non sono le migliori.

Infine, è importante gestire i rischi e proteggere i propri soldi investendo in modo diversificato, in modo da ridurre il rischio di perdite significative.

Se si desidera la libertà finanziaria, è necessario cambiare il proprio atteggiamento verso il denaro, per questo la psicologia del denaro, ovvero ciò che pensiamo riguardo la denaro, gioca un ruolo fondamentale

La libertà finanziaria è davvero alla portata di tutti?

Bardolla ne è convinto.

Crede sia possibile diventare liberi finanziariamente in Italia, qualunque sia la situazione da cui si parte.

Lui stesso, racconta, è nato e cresciuto in una famiglia modesta, in una piccola cittadina di montagna. Inizialmente, per potersi pagare gli studi universitari, ha creato la sua prima impresa in ambito informatico.

Successivamente, la sua azienda è stata travolta dalla bolla delle dot-com, portando al pignoramento della casa dei suoi genitori, data in garanzia.

Invece di dare la colpa a eventi e situazioni apparentemente casuali, Bardolla ha scelto di assumersi la responsabilità di tutto e di iniziare a lavorare su se stesso.

Ha iniziato a studiare e formarsi, cercando le risposte alle sue domande su come diventare ricco, chiedendo a chi aveva già raggiunto ciò che lui stesso desiderava.

Oggi Bardolla è un investitore e un imprenditore affermato, con circa 30 aziende in attivo, operanti in diversi settori in Italia e all’estero, raggiungendo un patrimonio stimato di 40 milioni di dollari.

Lui e i suoi coach della sua azienda di formazione, Alfio Bardolla Training Group SPA, insegnano ciò che lui stesso ha appreso negli anni riguardo il denaro e la sua gestione.

Bardolla è leader in Europa come coach finanziario e ha creato il Wake Up Call, l’evento di finanza personale più grande d’Europa, con all’attivo circa 60.000 partecipanti.

Ma quali sono i contenuti dei suoi eventi e seminari?

Ecco cosa succede all’interno del suo evento più frequentato e seguito: Il Wake Up Call

"Il Wake Up Call" è uno dei seminari più frequentati e seguiti di Alfio Bardolla.

È un evento di 3 giorni sulla finanza personale con speaker da tutto il mondo,che aiuta i partecipanti ad iniziare il proprio percorso verso la libertà finanziaria, insegnando come generare entrate automatiche tramite investimenti immobiliari, trading, cripto e business e il meglio che il mercato possa offrire nel contesto del momento.

Il Wake Up Call ha luogo in un'atmosfera energica e motivante, con un'ampia partecipazione di persone di tutte le età e background, che sono alla ricerca di maggiori conoscenze e competenze finanziarie.

La prima parte è dedicata alla presentazione di concetti e strategie di base sulla finanza personale, come la pianificazione finanziaria e la psicologia del denaro.

Successivamente vengono presentate le esperienze personali e le lezioni imparate durante tutta la carriera di Alfio Bardolla, fornendo una prospettiva unica e preziosa sulle attuali opportunità per creare ricchezza.

Oltre alle lezioni teoriche, l’evento prevede anche sessioni pratiche in cui i partecipanti possono mettere in pratica quanto appreso e sviluppare un piano finanziario personalizzato.

Queste sessioni sono facilitate da esperti e da coach, che forniscono consigli e supporto individuale ai partecipanti.

Inoltre, i partecipanti hanno anche l'opportunità di incontrare persone che condividono gli stessi interessi e gli stessi obiettivi, fare network, scambiare idee, costruire relazioni e trovare potenziali partner strategici.

In sintesi, il "Wake Up Call" di Alfio Bardolla è un'esperienza che offre ai

partecipanti conoscenze e competenze per realizzare, in modo consapevole, i propri obiettivi finanziari e personali.

Il corso, negli anni, ha anche visto la partecipazione di speaker Italiani e internazionali di fama mondiale, come:

Robert Kiyosaki: speaker motivazionale, imprenditore e scrittore di libri sulla crescita personale, tra cui “Padre Ricco Padre Povero”; la sua missione è condividere la formazione finanziaria.

Robert Allen: padre della formazione personale, formatore sulla libertà finanziaria e uno dei più influenti consiglieri di investimento immobiliare di tutti i tempi. Ha scritto, tra gli altri, il manuale “Come creare molteplici fonti di reddito”.

MJ DeMarco: Imprenditore e autore di libri. È il fondatore di "The Fastlane Forum" e l'autore del libro "Autostrada per la ricchezza" e “Unscripted”.

Vishen Lakhian i: È il fondatore di Mindvalley, un'azienda che si occupa di formazione personale e sviluppo spirituale. Lakhiani è anche autore del libro "The Code of the Extraordinary Mind".

Emilio Durò: Speaker motivazionale e formatore, Emilio Durò ha lavorato con numerose aziende e organizzazioni in Italia e all'estero per aiutare le persone a raggiungere il successo nella vita personale e professionale.

Oscar Farinetti: Imprenditore italiano, fondatore di Eataly, un'azienda che si occupa di promuovere la cucina italiana in tutto il mondo. Farinetti ha anche scritto diversi libri sulla cucina e sulla cultura italiana.

Luca Telese: noto giornalista, scrittore e autore televisivo, ha lavorato per diversi giornali e riviste in Italia. Si occupa principalmente di politica e attualità, ed è autore di diversi libri sul tema.

Roberto Re: Formatore e autore di numerosi best seller, tra cui “Leader di te stesso” o “Smettila di incasinarti”. È fondatore di Hrd training group, azienda leader in Italia nella crescita personale.

Alfio Bardolla: figura di riferimento per chi desidera migliorare la propria situazione finanziaria.

In conclusione, Alfio Bardolla è senza dubbio una figura di riferimento per coloro che desiderano migliorare la propria situazione finanziaria e diventare più consapevoli nella gestione del denaro.

Grazie alla sua esperienza personale, alle sue competenze e alla sua passione per i temi che tratta nei suoi corsi e seminari, Bardolla è diventato uno dei maggiori esperti di finanza personale in Italia.

Con la sua azienda, la Alfio Bardolla Training Group S.p.A, ha aiutato migliaia di persone in Italia e nel mondo ad acquisire le giuste conoscenze e competenze per diventare finanziariamente libere e prendere il controllo della propria vita e delle proprie finanze.

Il suo approccio alla gestione del denaro è basato sulla convinzione che la vera ricchezza consiste nella libertà di scegliere come vivere la propria vita e che il denaro è solo uno strumento per raggiungere questi obiettivi.

La sua attenzione alla psicologia del denaro è una caratteristica fondamentale della sua formazione, che si concentra non solo sulle abilità tecniche, ma anche sulla gestione delle emozioni, convinzioni e credenze limitanti che riguardano il denaro.

La sua storia e quella della sua azienda dimostrano che diventare ricchi è possibile, ma solo se si è disposti a imparare le vere regole del denaro.

In definitiva, grazie alla sua visione del denaro come uno strumento e non come fine ultimo, ha dimostrato che la ricchezza vera e duratura non si misura solo in termini di denaro, ma piuttosto nella libertà di scelta e nella possibilità di raggiungere i propri obiettivi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza