cerca CERCA
Lunedì 26 Febbraio 2024
Aggiornato: 01:42
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Comunicato stampa

Matrimoni 2023. Come cambia il modo di organizzarli e i trend principali

12 maggio 2023 | 10.35
LETTURA: 3 minuti

Matrimoni 2023. Come cambia il modo di organizzarli e i trend principali

Roma, 12 maggio 2023 - L’industria del wedding ha, ormai, ripreso a pieno ritmo, tornando a fare i numeri pre covid. Non si tratta, però, di un semplice ritorno al passato, ma di una vera e propria evoluzione del settore.

Oggi gli sposi vogliono essere sempre più coinvolti nel processo di organizzazione, sentendosi protagonisti a 360 gradi, ed organizzando un evento che li rappresenti a pieno.

Un’impresa che può essere davvero difficile, e che potrebbe mettere a dura prova i loro nervi in quei mesi così delicati che precedono il grande giorno.

Imprevisti, ritardi, cambi di programma… Non è facile fronteggiare tutte queste piccole grandi emergenze, portando a termine l’organizzazione con successo.

“Fino a qualche tempo fa, le coppie potevano scegliere solo tra due opzioni: affidarsi ad un professionista del wedding, che gestisse ogni aspetto, oppure, far tutto da soli, rischiando, però, di ottenere un risultato diverso da quello che avrebbero sperato. – Spiega Maria Squeo, Wedding Supervisor e Designer con oltre 15 anni di esperienza – Vedevo che per molti queste due scelte non erano sufficienti, perché nessuna delle due rispecchiava pienamente le loro esigenze. Per questo motivo sono stata la prima in Italia a proporre una terza opzione, una via ibrida tra le due precedenti, che consentisse loro di organizzare in autonomia il proprio matrimonio, ma con l’abilità e il risultato di un professionista”.

Il matrimonio fai-da-te non è certo un modo per risparmiare. Infatti, il budget medio stanziato dalle coppie non è affatto diminuito, anzi! In alcuni casi è addirittura aumentato.

Si tratta di una vera e propria scelta di stile, che permette ai futuri sposi di realizzare il loro sogno d’amore, proprio come lo hanno sempre desiderato.

Da questo nuovo contesto e dalle nuove esigenze delle coppie di innamorati, prende il via il progetto di Maria Squeo, che ha ideato il 1° programma Wedding Sposa Perfetta. È possibile usufruirne in due modalità: con abbonamento o con un kit che include tutto il necessario per progettare e organizzare in autonomia il matrimonio, in modo veloce e pratico, ma impeccabile, da far invidia ad un organizzatore di nozze professionista, senza fare i salti mortali, e senza troppo stress. Un programma perfetto anche per chi vuole aiutare amici e parenti in vista del matrimonio, o addirittura, per chi desidera farlo diventare un mestiere. Inoltre, sul sito web https://www.mariasqueo.com/blog-maria-squeo Maria Squeo condivide consigli e idee utili per organizzare le nozze in modo perfetto e professionale.

“Quello del wedding è stato uno dei settori che ha sofferto di più con il covid, ma oggi, dati alla mano, possiamo ammettere che non solo è in piena ripresa, ma sta vivendo una nuova epoca d’oro! – prosegue Maria Squeo – Nel 2021 i matrimoni celebrati sono stati 179 mila, numero che si avvicina molto ai 184 mila pre-covid del 2019, e ai 190 mila del 2017. Questo vuol dire che, nonostante le difficoltà del momento, la crisi e la guerra, le persone continuano a credere nell’amore, e vogliono celebrare il loro sogno con le persone più care. Questo è un sentimento che non cambierà mai. Ciò che evolve, invece, è il modo di concepire la cerimonia e i festeggiamenti e, di conseguenza, le figure professionali che gravitano intorno alle nozze”.

A supporto dei futuri sposi, ma anche di chi vorrebbe entrare a lavorare nell’industria del wedding, Maria Squeo ha da poco pubblicato il libro “I 3 modi per organizzare Nozze nel 3° millennio”, edito X-Wedding edizioni, nel quale illustra in modo dettagliato tutti e 3 gli approcci che possono essere usati per progettare ed organizzare i matrimoni.

Per informazioni: www.mariasqueo.com

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza