cerca CERCA
Sabato 20 Aprile 2024
Aggiornato: 00:03
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Comunicato stampa

Sport e Benessere, così allo Sporting Club Ostiense a Roma le aziende fanno “squadra”

29 febbraio 2024 | 11.04
LETTURA: 3 minuti

Sport e Benessere, così allo Sporting Club Ostiense a Roma le aziende fanno “squadra”

Sempre più società, anche dall’estero, scelgono i servizi presenti nei 100mila mq della struttura per esperienze di team building aziendale

Roma, 29 febbraio 2024. Team building, letteralmente “costruire il gruppo”, un concetto che va oltre il modo di dire italiano “fare squadra”. Perché non si esaurisce nelle attività che un gruppo di colleghi o di persone che condividono un interesse o una finalità devono fare per raggiungere, insieme, quello stesso obiettivo.

I benefici del team building aziendale

Il concetto di team building aziendale si è sviluppato in base alla constatazione che lo stare insieme, anche oltre il tempo in cui si è “costretti” a farlo, migliora poi l’intesa, pure sul lavoro. Condividere momenti ludici, esperienziali e di benessere prepara non soltanto il singolo ad affrontare con maggiore soddisfazione e quindi efficacia l’attività lavorativa, ma aumenta la capacità di relazione e comunicazione con gli altri. Un’intesa con i colleghi che poi consente a tutti di lavorare meglio e con maggiore soddisfazione.

L’aiuto da sport e benessere

Lo sport e le attività per il benessere, è stato dimostrato, sono gli ambiti in cui si possono organizzare le più efficaci esperienze di team building, in modo oltretutto molto divertente per chi vi partecipa. Per questo numerose aziende, nei più diversi settori, sono in cerca di adeguate strutture dove ospitare momenti di team building con i propri manager, dipendenti e collaboratori.

Lo Sporting Club Ostiense: servizi e relax nel cuore di Roma

Allo Sporting Club Ostiense a Roma hanno trovato da tempo il luogo ideale per promuovere l’unione e l’affiatamento aziendale importanti società del settore della comunicazione, bancario e assicurativo. Anche società estere, che scelgono Roma per far vivere al proprio team una indimenticabile esperienza formativa sul piano umano e professionale. Attraverso attività sportive divertenti e coinvolgenti, nel centro sportivo che si sviluppa su una superficie di 100mila mq, immersa nel verde vicino al Tevere, dove sono a disposizione 11 campi di calcetto e calciotto, 9 campi da padel, 4 nuovissimi campi da pickleball, una piscina estiva semi-olimpionica e una invernale con acqua riscaldata, un’attrezzata palestra e il Gyrotonic. E anche sale per organizzare meeting e feste private oltre a due ristoranti.

I rischi dello smart working

E’ qui, tra una partita di calcetto e una sfida a padel, o nel tempo condiviso a rilassarsi a bordo piscina, che persone che lavorano fianco a fianco imparano a conoscere uno le caratteristiche e le qualità dell’altro, anche fuori dalle pareti dell’ufficio. O magari a conoscere meglio colleghi che svolgono tutt’altra mansione all’interno della stessa azienda e con i quali quindi raramente si ha l’occasione di interagire.

Una situazione, quest’ultima, divenuta ancora più frequente dopo la pandemia, che ha dato impulso allo smart working. Nel lavoro oggi si interagisce spesso gli uni con gli altri a distanza, affidandosi alle tecnologie digitali.

L’antidoto contro stress e vita sedentaria

Condividere momenti di sport e tempo libero, oltre a migliorare la salute fisica, riduce i fattori di stress mentale e previene il burnout aziendale, quel senso di svuotamento di chi non riesce più a trovare in sé la giusta energia e motivazione nel lavoro.

L’importanza di ricostruire relazioni umane

Ma oltre a ridurre i rischi per il fisico di una vita sedentaria, il team building, attraverso l’attività sportiva e ludica, offre la migliore possibilità di ricostruire le relazioni umane che nell’era digitale si perdono. Riconquistando anche quell’empatia e quella comunicazione diretta che sono il successo per creare la giusta intesa.

“Squadre” che hanno trovato affiatamento allo Sporting Club Ostiense

E’ in questo modo che si prende coscienza dell’importanza del lavoro svolto dalla propria azienda, si comprendono le esigenze e le potenzialità degli altri che ne fanno parte, si costruisce, appunto una “squadra” motivata. Con l’unità trovata sul campo di gioco e nei momenti di relax condiviso che si traduce poi in un collaborativo impegno per il successo aziendale.

Un risultato che sempre più aziende leader nei propri settori stanno ottenendo grazie alle attività svolte allo Sporting Club Ostiense, a ridosso del quartiere Eur e facilmente raggiungibile anche dal centro di Roma attraverso la fermata Marconi della Metro B.

Per maggiori informazioni sulle attività di team building, visita https://sportingclubostiense.it/team-building-roma

Contatti: https://sportingclubostiense.it/

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza