cerca CERCA
Venerdì 23 Aprile 2021
Aggiornato: 04:04
Temi caldi

PROFESSIONISTI

alternate text

Osteopati, programma formazione universitaria nuova tappa riconoscimento professione

Una laurea triennale in osteopatia come professione sanitaria con una forte focalizzazione sulle materie caratterizzanti osteopatiche. Questo il possibile scenario del percorso di studi dei futuri osteopati italiani delineata dalla ricerca del Cergas-Sda Bocconi 'La formazione universitaria in osteopatia: quali riferimenti per il percorso italiano?', realizzata con il contributo del Roi-Registro degli osteopati d’Italia e presentata oggi nel corso di una diretta streaming alla quale, insieme al p...

alternate text

Professioni, Zambrano (Ingegneri): "Da Covid-19 nuove difficoltà ma anche opportunità"

"Per quanto riguarda noi, gli ingegneri, se la crisi economica da coronavirus da un lato ha acuito situazioni di difficoltà preesistenti in settori come l'edilizia, dall'altro lato ha aperto nuove possibilità, complice il boom dello smart working, nel digitale e nell'informatica, settori nei quali sono impiegati un quarto dei nostri iscritti". Così, con Adnkronos/Labitalia, il presidente del Consiglio nazionale degli ingegneri, Armando Zambrano, commenta i dati del 'V Rapporto sulle libere profes...

alternate text

Professioni, De Lise (Commercialisti): "Dati Confprofessioni preoccupano, serve sostegno"

“I dati sono preoccupanti. Il richiamo delle libere professioni è sempre più debole per le nuove generazioni, ed è evidente il calo dei redditi. Assistiamo a una polarizzazione dei redditi e delle attività, mentre la forbice tra i professionisti si sta allargando a discapito del mercato. Anche tra i giovani è ricorrente questa problematica: purtroppo, le capacità di guadagno, soprattutto nella fase di avvio dell’attività lavorativa, sono molto basse e ciò ricade sulla volontà di affrontare il mon...

alternate text

Covid, Confprofessioni: "Cancellati dal mercato oltre 30mila liberi professionisti"

L’onda d’urto provocata dall’emergenza Covid-19 si infrange in modo violento sulle libere professioni. Nei primi sei mesi del 2020, oltre 30 mila liberi professionisti (in prevalenza donne) hanno dovuto abbandonare la propria attività a causa della crisi innescata dalla pandemia, cui si aggiungono circa 170 mila lavoratori indipendenti su una platea di oltre 1,5 milioni di lavoratori autonomi bloccati dal primo lockdown (dati fino a 3 maggio 2020).

alternate text

Manovra, Calderone: "Non c'è strategia chiara di sostegno a professioni"

“La manovra finanziaria per il 2021 e, in particolare, i suoi interventi in materia di lavoro cercano di arginare la perdita di posti di lavoro conseguente alla crisi economica con cui da mesi ormai facciamo i conti. Continuiamo, tuttavia, a non vedere una strategia chiara a favore del sostegno alle professioni. Dopo mesi di richieste al governo, qualche settimana fa abbiamo assistito ad un’apertura del ministro dell’Economia a favore dell’accesso da parte dei professionisti ai contributi a fondo...

alternate text

Manageritalia executive professional: "Bene ammortizzatore sociale autonomi"

“Finalmente noi autonomi con l’emendamento Gribaudo, che dà seguito a una proposta del Cnel, cominciamo ad essere considerati parte di un sistema e questa norma è un positivo primo passo per supportarci nell’emergenza e cominciare a costruire anche per noi un welfare a tutto tondo. Servono infatti nuove risposte a esigenze di welfare e sviluppo professionale a vantaggio dei singoli, delle aziende e della sostenibilità e competitività del sistema. Di queste alte professionalità manageriali e non, ...

ora in
Prima pagina
Tag più usati
in questa pagina

consulenti del lavoro

festival del lavoro

covid italia

dl sostegni

edizione del festival del lavoro

formazienda

formazione

giuseppe conte

lavoro

matteo salvini

articoli
in Evidenza