cerca CERCA
Venerdì 12 Luglio 2024
Aggiornato: 22:16
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Medicina

mRna evita chemio in trapianti per terapia genica, studio italiano

mRna evita chemio in trapianti per terapia genica, studio italiano

In uno studio pubblicato su 'Cell', un gruppo di scienziati dell'Istituto San Raffaele-Telethon per la terapia genica (Sr-Tiget) di Milano, guidati da Luigi Naldini, ha mostrato come abbattere una delle barriere più importanti che limitano il ricorso al trapianto di cellule staminali per la terapia genica, cioè la necessità di somministrare farmaci chemioterapici prima di reinfondere nei pazienti la versione corretta delle loro cellule. Nel lavoro, finanziato da Fondazione Telethon, i ricercatori...

Immagine di repertorio - FOTOGRAMMA

Lupus eritematoso sistemico, solo 2 italiani su 10 sanno cos'è

E' nota anche come 'malattia dai mille volti', proprio perché si manifesta in diversi modi, dalle eruzioni cutanee ai dolori articolari; è polimorfa, di difficile diagnosi e può essere confusa con altre malattie: il Lupus eritematoso sistemico (Les) è una malattia autoimmune con cui fanno i conti ogni giorno 23mila persone in Italia e 5 milioni nel mondo. Colpisce soprattutto le giovani donne in età fertile. E' una malattia complessa di cui si ignorano le cause, anche se pare accertata l'influenz...

Cavicchi: 'Ritrovare la sintonia tra medicina e società'

Cavicchi: 'Ritrovare la sintonia tra medicina e società'

"La pandemia ha scosso le fondamenta della sanità e amplificato una crisi che ormai non può più essere ignorata: se è stato giusto riformare anni fa il sistema sanitario, è stato un grave errore non aiutare la medicina a ripensarsi, e quindi a ritrovare la sintonia perduta tra medicina e società". Nel suo ultimo saggio tra i limiti della scienza impareggiabile Ivan Cavicchi, filosofo della medicina, docente di Logica e Filosofia della Scienza all’Università di Tor Vergata di Roma, analizza frattu...

Castellone (M5S): 'Pandemia ha evidenziato la crisi della medicina'

Castellone (M5S): 'Pandemia ha evidenziato la crisi della medicina'

“La pandemia ha messo in evidenza la crisi della medicina, ci ha mostrato quanto i medici spesso non abbiano una risposta a tutte le domande scientifiche che vengono poste. Ancora oggi non conosciamo bene questo virus e non sappiamo perché in alcune persone questa malattia sia devastante e in altre, invece, solo asintomatica. E perché la stessa cura in persone diverse può avere un effetto totalmente diverso. Ma la pandemia è anche un’opportunità per ripensare dei modelli, l’emergenza Covid ha rim...

Cognetti (Foce): 'Oggi cure sono vestiti su misura per ogni paziente'

Cognetti (Foce): 'Oggi cure sono vestiti su misura per ogni paziente'

"Oggi le terapie non vengono scelte nello stesso modo per tutti i pazienti, per questo parliamo di cura 'sartorializzata', un concetto che corrisponde alla cosiddetta medicina personalizzata. Nel corso dei decenni si sono realizzate alcune conoscenze soprattutto biologiche, molecolari e genetiche che consentono di applicare ai pazienti affetti dalla stessa patologia non sempre le stesse cure e ai pazienti affetti da patologie diverse invece le stesse cure, sulla base del corredo genetico, biologi...

Anelli (Fnomceo): 'Medicina attuale in crisi, indicare strada per futuro'

Anelli (Fnomceo): 'Medicina attuale in crisi, indicare strada per futuro'

“Ripensare la medicina di oggi serve in qualche maniera a indicare una strada su cui realizzare la medicina del futuro. E’ una medicina diversa da quella di ieri legata a una visione profondamente incentrata sul medico e non sulla persona e in cui il rapporto era sbilanciato a favore del medico. Oggi, invece, abbiamo la necessità di riprendere un ragionamento che realizzi realmente il compito che la Costituzione affida a noi medici, e cioè quella del rispetto dei diritti, tra cui non soltanto il ...

Neuromed, inaugurato il Centro di medicina necroscopica

Neuromed, inaugurato il Centro di medicina necroscopica

E' stato inaugurato il Centro di medicina necroscopica - Unità di chirurgia formativa dell'Irccs Neuromed di Pozzilli (Isernia), presso il Parco tecnologico dell'Istituto. L'evento segna anche l'inizio del 'Memorial Cantore 2022', la manifestazione dedicata alla memoria del professor Giampaolo Cantore, che per tanti anni ha diretto il Dipartimento di Neuroscienze oggi a lui intitolato, rendendolo una realtà di livello internazionale. Proprio nel ricordo del luminare, la Neurochirurgia Neuromed ra...



SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza