cerca CERCA
Giovedì 20 Giugno 2024
Aggiornato: 00:14
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Recensione Tech

Pixel Tablet, il dock lo rende unico

Arriva anche in Italia l'hub trasformista di Google, prezioso in casa e fuori: la prova completa

Pixel Tablet, il dock lo rende unico
24 maggio 2024 | 06.39
LETTURA: 3 minuti

In occasione del lancio di Pixel 8a, ultima versione del suo smartphone, Google ha portato sul mercato italiano anche il suo Pixel Tablet, che viene venduto dall'azienda sia con base dock con altoparlante incorporato (a partire da 599 euro) sia da solo (sa 499 euro). L'idea alla base del tablet di Google, grazie al suo accessorio, è che possa essere usato come hub centrale della domotica per tutta la famiglia, trasformandosi al momento opportuno in un minicomputer da portare con sé. Il design del Pixel Tablet è stato curato nei minimi dettagli: con uno spessore di 8.1 mm e un peso di 493 grammi, è leggermente più pesante dell'iPad di ultima generazione, ma mantiene una sensazione di leggerezza e maneggevolezza. La finitura in ceramica opaca conferisce al tablet una texture unica, che risulta piacevole al tatto e garantisce una presa sicura.

Il tablet è disponibile in due colori: grigio creta e grigio verde, il primo con la cornice dello schermo bianca e il secondo con quella nera. Pixel Tablet monta uno schermo LCD da 11 pollici con una risoluzione di 2560×1600 e un rapporto d'aspetto di 16:10. Sebbene Google abbia scelto un pannello LCD anziché OLED, la qualità visiva è eccellente, con colori vivaci e una luminosità massima di 523 nit. Questo schermo è ottimizzato con un rivestimento anti-impronte e supporta chiavette e altri accessori USB, il che lo rende ideale per la produttività e l'intrattenimento.

L'audio è un punto debole del dispositivo. Mentre il tablet dispone di quattro altoparlanti integrati, il dock di ricarica con altoparlante offre un'esperienza sonora inferiore alle aspettative. Il suono è troppo focalizzato sui bassi e sulle medie frequenze, simile a quello di una radio economica, e non è possibile utilizzare il dock come altoparlante indipendente via Bluetooth o Google Cast. Il cuore del Pixel Tablet è il chipset Tensor G2 a 5 nanometri di Google, lo stesso presente nei Pixel 7, supportato da 8 GB di RAM. Le opzioni di archiviazione sono di 128 GB o 256 GB, senza possibilità di espansione tramite micro SD. Le prestazioni sono eccellenti, paragonabili a quelle dei principali concorrenti come il Samsung Galaxy Tab S8 e OnePlus Pad. La connettività include Wi-Fi 6, Bluetooth 5.2 e un chip a banda ultralarga, anche se non è disponibile una versione con connettività 4G o 5G.

Pixel Tablet è dotato di due fotocamere da 8 MP, una anteriore e una posteriore. Queste offrono prestazioni adeguate per l'uso quotidiano, con colori vivaci e un buon livello di dettaglio in condizioni di illuminazione favorevoli. La fotocamera anteriore dispone di modalità ritratto e funzionalità avanzate per le videochiamate su Google Meet, con regolazioni automatiche per l'illuminazione e l'inquadratura. Il dispositivo integra una batteria da 27 Wh, che secondo Google offre fino a 12 ore di streaming video. Nella pratica, la durata è leggermente inferiore, ma comunque soddisfacente. La ricarica tramite il dock è lenta, con una potenza di 15 W che ricarica circa il 20% della batteria in 30 minuti. Il tablet può essere ricaricato anche tramite porta USB-C, ma non viene fornito un adattatore nella confezione e Google non specifica la velocità di ricarica di questo metodo.

Pixel Tablet viene fornito con Android 13, aggiornabile ad Android 14, con l'interfaccia Material You tipica dei dispositivi Pixel. Una caratteristica distintiva è la Modalità Hub, attivata quando il tablet è collegato alla docking station. Questa modalità offre un'esperienza simile a quella dei display smart Google Nest Hub, con funzionalità come l'integrazione di Google Photos per trasformare il tablet in una cornice digitale. Pixel Tablet è anche il primo tablet con Google Cast integrato, permettendo di trasmettere contenuti da altri dispositivi direttamente al tablet. Tuttavia, questa funzionalità è limitata alla Modalità Hub, il che può risultare limitante in alcune situazioni.

Il prezzo, soprattutto con la combo tablet più dock, non è dei più vantaggiosi per la tecnologia che contiene il pacchetto, tuttavia occorre ricordare che il dispositivo è ottimo per tutti coloro che utilizzano quotidianamente l'ecosistema Google, specialmente la domotica, e che è possibile acquistarlo con diverse promozioni fino al 3 giugno: su Amazon e da Unieuro con in omaggio le Pixel Buds A-series, e sul Google Store con l'acquisto si ottiene un voucher da 100 euro da utilizzare nello store stesso.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza