cerca CERCA
Lunedì 22 Luglio 2024
Aggiornato: 18:37
10 ultim'ora BREAKING NEWS

La Ferrari di Elseid Hysaj prende fuoco: "Sto bene, difetto dell'auto"

Il suo legale: "Rogo auto poteva essere tragedia"

Elseid Hysaj (Fotogramma)
Elseid Hysaj (Fotogramma)
12 aprile 2024 | 16.23
LETTURA: 1 minuti

Sono stati momenti di paura quelli vissuti giorni fa dal calciatore della Lazio Elseid Hysaj. Mentre era al volante della sua Ferrari, insieme alla famiglia, è partito un principio di incendio. "Voglio precisare che sto bene, e stanno bene anche le persone che erano con me. Un difetto dell'auto - ha chiarito il difensore - ha provocato un principio di incendio mentre stavo percorrendo una strada, mi sono subito accorto della situazione e mi sono accostato, per fortuna senza alcun danno a persone o altri veicoli. Non si è trattato di un incidente stradale, chiarisco che è tutto ok e sono concentrato sulla partita di stasera", ha concluso ringraziando quanti, in queste ore, gli stanno mandando messaggi.

L'avvocato di Hysaj: "Rogo auto poteva essere tragedia, da Ferrari piena disponibilità"

"Non si è trattato di un incidente con un altro veicolo, e fortunatamente, anzi miracolosamente, nessuno è rimasto ferito" dice all'Adnkronos l'avvocato del calciatore della Lazio, Erdis Doraci. "Ma sarebbe davvero potuta essere una tragedia. Prima la perdita dell'olio e di alcuni pezzi di motore, poi la scintilla, uno scoppio e la macchina ha preso completamente fuoco. Grazie a Dio tutte e tre le persone a bordo sono riuscite a scendere dal mezzo in tempo". "La macchina non è stata comprata direttamente dalla Ferrari, ma appena quindici giorni prima del rogo da un concessionario, con il quale sto aspettando di mettermi in contatto - precisa il legale -. Nonostante questo la casa di Maranello ci ha contattato dandoci piena disponibilità, anche se l'auto non è stata comprata dal mio assistito direttamente da loro".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza