cerca CERCA
Domenica 03 Marzo 2024
Aggiornato: 00:32
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Libri, Palazzo Merulana rievoca cinema western e presenta 'C’era una volta a Roma'

22 giugno 2023 | 17.01
LETTURA: 2 minuti

Anteprima del nuovo romanzo di Manuel de Teffé che presenta una pagina mai narrata del costume italiano

Libri, Palazzo Merulana rievoca cinema western e presenta 'C’era una volta a Roma'

Palazzo Merulana riunisce questo pomeriggio a Roma le ultime glorie del cinema spaghetti western per rievocare gli anni '60 in occasione del lancio di “C’era una volta a Roma”, il nuovo romanzo di Manuel de Teffé. All'anteprima sono presenti il leggendario regista Enzo G. Castellari, ispiratore di Quentin Tarantino, e l’attore Gianni Garko, indimenticabile “Sartana” dell’epoca. Il romanzo “C’era una volta a Roma” presenta una pagina mai narrata del costume italiano: l’epopea della Dolce Vita travolta dalla rivoluzione del cinema western, il tutto ispirato alle mirabolanti avventure dell’attore romano Antonio de Teffé (padre dell’autore) e di come, sotto lo pseudonimo di Anthony Steffen, divenne protagonista di ben 27 pellicole del genere, tra le quali ricordiamo: Django il bastardo, Il pistolero segnato da Dio, 1000 dollari sul nero, Una lunga fila di croci, Un treno per Durango, Shango la pistola infallibile, Arriva Sabata.

Roma, 1965, nel pieno della Dolce Vita e delle proteste contro la guerra in Vietnam. “Per un Pugno di Dollari” di Sergio Leone ha un successo planetario e lancia un genere esplosivo: il western all’italiana. Il mondo del cinema è in fibrillazione, la public relations manager dell’Hotel Hilton cerca di convincere il suo uomo ad abbracciare il nuovo filone. “C’era una volta a Roma” narra le vicende di un aristocratico attore teatrale shakespeariano, un guru di recitazione russa, un regista ebreo di documentari e un anziano imprenditore di grissini con un ultimo grande sogno: trasformare il suo manoscritto segreto nel film “Niente dollari per Django”.

Manuel de Teffé, romano, è regista e sceneggiatore, studia scenografia all’Accademia di Belle Arti di Roma e si diploma in regia cinematografica al M.I.F. di Angelo D’Alessandro e inizia la sua carriera al Teatro Eliseo come assistente alla regia di Rossella Falk e Michele Placido. de Teffé lavora come regista televisivo per Morgan film e Lux Vide, fonda in seguito Shineout, per la quale scriverà e dirigerà spot, campagne pubblicitarie, documentari e video musicali in tutto il mondo. Negli ultimi anni è stato direttore artistico per il gruppo francese Média-Participations e, attualmente lavora a Parigi con SAJE distribution e insegna “Storia del Cinema” all’accademia cinematografica Dbima. “C’era una volta a Roma” è il suo primo romanzo e la serata evento di Palazzo Merulana è moderata da Giorgio Pacifici,giornalista della Rai.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza