cerca CERCA
Domenica 23 Giugno 2024
Aggiornato: 17:26
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Mare, Rampelli: "Fonte ricchezza straordinaria, prossima manovra incentrata su tema"

Così il vicepresidente della Camera a margine del 'secondo summit nazionale sull’economia del mare Blue Forum', in corso a Gaeta.

Mare, Rampelli:
26 maggio 2023 | 15.15
LETTURA: 1 minuti

"Finalmente si è scoperto che il mare non è solo bello, ma anche una fonte di ricchezza straordinaria. Questi 8mila chilometri di costa, che rendono inimitabile la nostra penisola, oltre a tutelare potrebbe essere possibile far crescere l'economia del paese". Lo ha detto il vicepresidente della Camera, Fabio Rampelli, a margine del 'secondo summit nazionale sull’economia del mare Blue Forum', in corso a Gaeta. Sulla cosiddetta legge Salva-Mare poi l'esponente di Fdi aggiunge: "La legge di bilancio che affronteremo, la prossima, sarà una legge in cui si vedrà la differenza anche sul salva-mare, non trascureremo nulla per l'economia diffusa che orbita intorno alla penisola italiana".

"I comuni sono i punti di osservazione di ciò che è legato al mare, dei 'sensori', per segnalare alle regioni, per esempio, le questioni, come il continuo consumo degli arenili". "Nelle coste - ricorda - ci sono operatori balneari, la pesca, non dobbiamo intervenire solo quando le cose non funzionano, dobbiamo essere sistematici nel coordinare gli interventi dello Stato". "Bisogna fare i fatti", dice ancora, ricordando lo sforzo del governo Meloni in Emilia-Romagna. "Ci auguriamo di poter essere capaci nel trasformare le intenzioni in azioni, il dissesto idrogeologico è figlio di tanti aspetti, come la questione climatica, la decarbonizzazione è uno degli obiettivi, ma ci sono problemi atavici tipici del nostro territorio", aggiunge. "Dobbiamo essere efficaci, anche con l'aiuto dell'Europa", conclude Rampelli.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza