cerca CERCA
Giovedì 29 Febbraio 2024
Aggiornato: 15:36
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Borsa Milano oggi, l’inflazione in Germania è ancora alta: Piazza Affari in ribasso

01 marzo 2023 | 17.49
LETTURA: 1 minuti

Borsa Milano oggi, l’inflazione in Germania è ancora alta: Piazza Affari in ribasso

Giornata negativa per le Borse europee. In mattinata i mercati erano spinti dal clima di ottimismo ritrovato in Asia grazie ai risultati ottimi dell'attività manifatturiera cinese, con dati che allontanano le preoccupazioni sul rallentamento economico globale. Durante la giornata di scambi, però, gli investitori virano sulle vendite dopo i dati sull'inflazione in Germania, che non dà segni di rallentamento, e con l'avvio debole di Wall Street.

Al Ttf di Amsterdam il prezzo del gas è sostanzialmente stabile, attorno ai 48 euro al megawattora. Sale il petrolio, con Brent e Wti che crescono di circa lo 0,6%. A Milano il Ftse Mib perde lo 0,59% e chiude a 27.315,08. Sale lo spread tra Btp e Bund tedeschi, che si muove sui 178 punti base. In rialzo il rendimento del titolo decennale, attorno al 4,55%.

Sul listino principale di Piazza Affari bene Moncler (+3,29%), che ha reso noto di ricavi pari a 2,61 miliardi nel 2022 (in crescita del 27% sull'anno precedente) e un risultato operativo che è balzato. Sale anche Saipem (+1,15%), che ha annunciato un contratto di perforazione in Costa d'Avorio che vale circa 400 milioni di dollari. Per quanto riguarda Pirelli (+1,43%), invece, gli analisti di Goldman Sachs hanno incrementato da 4,2 euro a 4,8 euro il target price sul gruppo degli pneumatici.

In coda, invece, le utilities. Enel perde il 2,20%, A2A il 2,65%, Hera il 2,54%. In calo anche Diasorin (-2,76%), Italgas (-2,51%), Recordati (-2,54%) e Unicredit (-2,46%). (in collaborazione con Money.it)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza