cerca CERCA
Martedì 25 Giugno 2024
Aggiornato: 07:37
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Ucraina, controffensiva avanza. Russia: "Kiev vuole colpire Zaporizhzhia"

Le forze armate ucraine superano Robotynie

Un soldato ucraino - (Afp)
Un soldato ucraino - (Afp)
09 settembre 2023 | 00.02
LETTURA: 2 minuti

La controffensiva di Kiev nella guerra prosegue. L'Ucraina rivendica nuovi progressi, con altri territori strappati ala Russia a sud di Robotynie, il villaggio recentemente liberato lungo l'asse verso Melitopol. "Le forze di difesa continuano a condurre un'operazione offensiva nel settore di Melitopol, distruggendo il nemico e liberando gradualmente i territori occupati, avanzando a sud di Robotyne e consolidando le posizioni", rende noto stato maggiore ucraino nelle ultime news dal fronte.

L'avanzata delle forze di Kiev, caratterizzata dall'accelerazione nelle ultime 2 settimane, rimane complessa. I varchi aperti nella prima linea difensiva russa hanno rappresentato una passo importante ma non la svolta assoluta: ci sono almeno altre due linee innalzate dalle forze di Mosca, con ampio utilizzo di mine e di trincee.

Il quadro è fluido anche per la probabile riorganizzazione delle forze russe, con lo schieramento di unità provenienti da altre zone dell'Ucraina. In quest'ottica, non si può non tener conto delle news che fanno riferimento al ritiro delle truppe di Mosca dalla Bielorussia: il contingente potrebbe essere utilizzato in tempi relativamente brevi in aree più calde.

RUSSIA: "ALLARME ZAPORIZHZHIA, KIEV VUOLE COLPIRE CENTRALE"

I riflettori, in tal senso, si accendono sul Zaporizhzhia. Le autorità occupanti russe hanno annunciato una riduzione del personale della centrale nucleare di fronte al "timore" di attacchi delle forze ucraine. "C'è una riduzione del numero del personale ad un livello che permette il mantenimento della sicurezza delle operazioni nella centrale nucleare", ha detto Renat Karchaa, capo dell'ente nucleare russo Rosenergoatom.

Karchaa ha affermato che la riduzione del personale avviene in un contesto di attacchi di droni ucraini nell'area, che "aumentano l'ansia, creano negatività e turbolenze sociali". Il capo dell'ente nucleare russo ha anche ricordato che in questi giorni si svolgono le elezioni amministrative nelle zone occupate, fra cui Enerhodar, la città più vicina alla centrale. "Si stanno celebrando elezioni che, a nostro parere, aumentano il rischio di attività terroriste del nemico", ha aggiunto Karchaa, riferendosi alla consultazioni, che Kiev considera illegali.

La centrale di Zaporizhzhia, la più grande d'Europa, è stata occupata dalle forze russe all'inizio dell'invasione dell'Ucraina.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza