cerca CERCA
Martedì 23 Aprile 2024
Aggiornato: 03:00
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Ucraina, Sudafrica convoca ambasciatore Usa dopo accuse di invio armi a Russia

12 maggio 2023 | 19.09
LETTURA: 1 minuti

"Disappunto" del governo sudafricano. Previsto anche colloquio tra il ministro delle Relazioni internazionali Naledi Pandor ed Antony Blinken

Ucraina, Sudafrica convoca ambasciatore Usa dopo accuse di invio armi a Russia

Il governo sudafricano ha convocato l'ambasciatore degli Stati Uniti, Reuben Brigety, per esprimere il proprio disappunto dopo le accuse al Paese di aver consentito l'invio di armi in Russia alla fine del 2022. Il ministero degli Esteri sudafricano ritiene che le relazioni con gli Stati Uniti siano "cordiali" e "forti", ma vuole affrontare la questione con l'ambasciatore. E ci sarà anche un colloquio tra Naledi Pandor, ministro delle Relazioni internazionali e della cooperazione del Sudafrica, e Antony Blinken, segretario di Stato americano.

Brigety nei giorni scorsi aveva parlato di una nave russa che nel dicembre scorso aveva attraccato in una base navale di Città del Capo. "Siamo convinti che abbia caricato armi e munizioni prima di tornare in Russia" aveva accusato l'ambasciatore.

Il portavoce del ministero sudafricano, Clayson Monyela, ha sottolineato che la Commissione che supervisiona la vendita e la consegna di armi "non possiede alcun dato" della consegna alla Russia. "Se è stato commesso un reato, la legge farà il suo corso", ha scritto Monyela sul suo account Twitter. Il presidente del Sudafrica, Cyril Rampahosa, ha denunciato "le deludenti" dichiarazioni di Brigety, mentre il partito del Congresso nazionale africano (Anc) le ha definite "imprudenti" e "deplorevoli", secondo quanto riporta il portale di notizie sudafricano News 24.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza