cerca CERCA
Sabato 02 Marzo 2024
Aggiornato: 00:01
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Ucraina, Weber: "Cancellato appuntamento Napoli dopo parole Berlusconi"

17 febbraio 2023 | 15.54
LETTURA: 2 minuti

Il presidente del Ppe: "Il sostegno all'Ucraina non è un optional. Pieno sostegno a Tajani ed eurodeputati". Forza Italia replica

(Fotogramma)
(Fotogramma)

"In seguito alle dichiarazioni di Silvio Berlusconi sull'Ucraina abbiamo deciso di cancellare le nostre giornate di studio a Napoli" previste nel prossimo giugno. Lo annuncia il presidente del Ppe e del gruppo parlamentare dei Popolari a Bruxelles, il bavarese Manfred Weber, via social. "Il sostegno all'Ucraina non è un optional: Antonio Tajani e Forza Italia nel Parlamento Europeo hanno il nostro pieno sostegno. Continuiamo la collaborazione con il governo italiano sulle materie Ue", conclude. 

La replica di Forza Italia non si fa attendere. "Berlusconi è Forza Italia. Forza Italia è Berlusconi. Non condivido perciò la decisione di rinviare la riunione di Napoli. Anche perché Berlusconi e Forza Italia hanno sempre votato come il Ppe sull’Ucraina come dimostrano gli atti del Parlamento europeo" dice Antonio Tajani.

"Forza Italia aderisce da 25 anni al Ppe e il presidente Berlusconi ne incarna da sempre storia e valori - sottolinea in una dichiarazione il capodelegazione di Fi al Parlamento Ue, Fulvio Martusciello - In Italia è interprete e garante dei valori cristiani ed europei su cui si fonda l'Unione Europea. Riteniamo inaccettabili le parole del presidente Weber. Berlusconi è da sempre uomo di pace, unico leader occidentale capace di mettere al tavolo Stati Uniti e Russia, ponendo fine ad oltre cinquant’anni di guerra fredda".

"Le posizioni sull’Ucraina - garantisce Martusciello - sono le medesime e sono quelle di totale appoggio alla linea del governo italiano, dell’Europa, della Nato e degli Stati Uniti. Posizioni espresse con 6 voti chiari e netti in favore dell’invio di armi, per difendere l’Ucraina dall’invasione russa. Per Forza Italia e per Berlusconi parlano i fatti. Non comprendiamo le ragioni per cui, senza preavviso, il presidente Weber abbia deciso di annullare l’evento del Ppe a Napoli. Qualsiasi altra ipotesi è pretestuosa, strumentale e non corrispondente al vero", conclude l'eurodeputato azzurro.

Intervengono anche i presidenti dei gruppi parlamentari di Forza Italia di Senato e Camera, Licia Ronzulli e Alessandro Cattaneo: "Le parole di Manfred Weber sorprendono e le respingiamo con energia e determinazione. Forza Italia non ha mai lasciato alcun margine di ambiguità sulla crisi ucraina - come tra l’altro egli stesso riconosce - e il presidente Silvio Berlusconi ha chiarito a più riprese, e ancora pochi giorni fa a seguito proprio di una dichiarazione del Ppe, che non ha mai inteso venir meno all’impegno preso nel sostenere l’Ucraina, quindi non deviando in alcun modo dalla linea del partito. Dentro Forza Italia esiste una sola linea e respingiamo - come abbiamo sempre fatto - ogni maldestro tentativo di dividerci".

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza