cerca CERCA
Lunedì 04 Marzo 2024
Aggiornato: 06:35
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Strage Nashville, Biden: "Americani chiedono stop armi da assalto, Congresso agisca"

28 marzo 2023 | 19.15
LETTURA: 2 minuti

Il presidente all'indomani della sparatoria nella scuola di Nashville: "Io ho usato a pieno il mio potere esecutivo"

Strage Nashville, Biden:

"Il Congresso deve agire: la maggioranza degli americani vuole un divieto delle armi d'assalto". Così il presidente degli Stati Uniti Joe Biden all'indomani della nuova strage in una scuola americana a Nashville. "Io ho usato a pieno il mio potere esecutivo", ha aggiunto il presidente riferendosi ai diversi ordini esecutivi da lui firmati sul controllo delle armi, e ribandendo che ora "è venuto il momento" di un'azione del Congresso. "Io non posso fare altro che implorare il Congresso di agire", ha detto ancora.

POLITICA DIVISA - Dopo la tragedia, i democratici si sono affrettati a sottolineare l'ipocrisia e l'inazione sulla violenza armata da parte dei repubblicani. Il deputato repubblicano del Tennessee Andrew Ogles, che rappresenta il distretto in cui si trova la scuola teatro della tragedia, ha dichiarato al Washington Post di essere "totalmente affranto" per la sparatoria. Ma i democratici e i sostenitori della regolamentazione sulle armi hanno ricordato la precedente difesa delle armi da parte dello stesso Ogles, inclusa una cartolina di Natale del 2021 con la famiglia del deputato che sorride e imbraccia i fucili.

131 SPARATORIE DA INIZIO ANNO - Con la sparatoria di alla Covenant School, si contano negli Usa almeno 131 sparatorie di massa nel 2023, secondo i dati del Gun Violence Archive (GVA), che definisce 'sparatoria di massa' quella in cui vengono uccise almeno quattro persone, escluso il tiratore. Nello stesso periodo dello scorso anno erano 100 le sparatorie di massa che si erano verificate negli Usa, secondo il GVA. Anche l'anno precedente, il 2021, aveva visto numeri simili, mentre dal 2018 al 2020, il paese non ha raggiunto le 100 sparatorie di massa fino a maggio. Le sparatorie di massa sono un fenomeno unicamente americano. Gli Stati Uniti sono l'unico paese sviluppato in cui si sono verificate sparatorie di massa ogni anno negli ultimi 20 anni, secondo Jason R. Silva, assistente professore di sociologia e giustizia penale presso la William Paterson University. Il Gun Violence Archive, ha contato ben 417 sparatorie di massa nel 2019 e 646 nel 2022.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza