cerca CERCA
Lunedì 20 Maggio 2024
Aggiornato: 11:31
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Spoticar il brand dell’usato di Stellantis cresce nel 2022.

Ha chiuso un 2022 con un +28%, Spoticar, la divisione dell’usato di Stellantis punta a un 2023 in crescita.

Spoticar il brand dell’usato di Stellantis cresce nel 2022.
28 febbraio 2023 | 17.24
LETTURA: 2 minuti

Spoticar è la divisione dell’usato del Gruppo Stellantis. Dopo aver archiviato un 2022 con il 28% di vendite in più rispetto all’anno precedente, Spoticar punta a crescere ulteriormente nel 2023 con una quota di quasi il 50%.

Secondo una recente analisi, nonostante l’online sia uno strumento sempre più utilizzato nella consultazione e scelta di un’auto, il 62% dei clienti impiega meno di un mese per acquistare un’auto usate e l’86% dopo aver visto un video è pronto nel prendere una decisione, tuttavia lo show-room rimane uno strumento cruciale.

Giuseppe di Mauro, Direttore Pre Owned Stellantis in Italia afferma che se in passato il veicolo usato era un prodotto importante e con una storia a sé, oggi assume un ruolo determinante anche nell’acquisto di un’auto nuova. Dopo aver chiuso lo scorso anno con oltre 2 milioni e 725 mila veicoli, il mercato dell’usato continua a mietere consensi, sull’onda di questa crescita, Spoticar conta di crescere ulteriormente entro la fine di quest’anno.

Una crescita senza ombra di dubbio dovuta anche alla situazione che nel 2021 ha portato ad un calo della vendita di auto usate del 10%, la pendemia e lockdown avevano in parte arrestato un mercato che poi lontanamente sta ritornando ai valori di un tempo.

Spoticar è presente in 11 paesi

Nel 2022 ha totalizzato oltre 600.000 veicoli usati venduti in Europa, Spoticar detiene il primato di essere un Marchio di un costruttore con il numero di annunci online di auto usate più alto in Europa, oltre 11.800 veicoli, tra auto e mezzi commerciali.

Giuseppe Di Mauro, Direttore Pre Owned Stellantis in Italia: “Il mercato second hand e i servizi collegati, si confermano strategici per Stellantis. Se fino a ieri un veicolo usato era un prodotto da “piazzare”, oggi è diventato funzionale anche alle vendite del nuovo, per Stellantis e per la rete dei concessionari. Abbiamo chiuso il 2022 in modo molto soddisfacente – aggiunge – con una crescita rispetto all’anno precedente del 28% nonostante il mercato complessivo, di oltre 2 milioni e 725 mila veicoli, abbia avuto un calo del 10% rispetto al 2021. Per il 2023, prevediamo per Spoticar un'ulteriore crescita di vendite intorno al 50%”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza