cerca CERCA
Sabato 20 Aprile 2024
Aggiornato: 00:03
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Pnrr, Urso: "Da riprogrammazione al sistema imprese 12,4 miliardi in più"

29 novembre 2023 | 13.46
LETTURA: 2 minuti

Così il ministro delle imprese e del made in Italy Adolfo Urso intervenuto alla presentazione all'Adnkronos del Secondo Rapporto Annuale dell’EsgCultureLAB

Adolfo Urso - (Foto Adnkronos)
Adolfo Urso - (Foto Adnkronos)

Il "successo" della riprogrammazione dei fondi del Pnrr non è "avvenuto per caso". Lo sottolinea il ministro delle imprese e del made in Italy Adolfo Urso intervenendo alla presentazione all'Adnkronos del Secondo Rapporto Annuale dell’EsgCultureLAB spiegando che "sin dal mese di maggio in piena sintonia con il ministro Fitto e quindi sotto la regia del governo abbiamo indicato come riprogrammare i capitoli che erano da riprogrammare e su quali progetti e le risorse che venivano ricollocate sulla base di questa nuova riprogrammazione".

"Abbiamo presentato dei progetti che hanno superato il vaglio di Palazzo Chigi quindi del Parlamento e della Commissione europea. E' significativo che siano stati attribuiti al sistema delle imprese largamente inteso 12,4 miliardi di euro in più da questa riprogrammazione" ha detto Urso.

Di cui 2,8 miliardi "in più sono andati al ministero dell’agricoltura e dell’alimentazione per le imprese agricole ai fini della realizzazione di impianti energetici rinnovabili per l'auto-consumo industriale. Quasi altri 10 miliardi - ha proseguito - sono stati invece destinati al nostro ministero; il nostro dicastero aveva già oltre 19 miliardi di risorse del Pnrr e quasi 8 miliardi del fondo complementare, quindi circa 27 miliardi di euro che ha impiegati secondo le tempistiche che ci erano state date".

"Di questi 27 miliardi - ha aggiunto Urso - abbiamo già impiegato circa il 34%, siamo in testa per quanto riguarda l’utilizzo delle risorse tra i diversi dicasteri perché i nostri strumenti sono quelli più diretti, più efficaci e immediati a sostegno delle imprese".E "proprio per questo - osserva il ministro - ci sono stati assegnati quasi altri 10 miliardi che sommati ai 27 miliardi e passa arriviamo a circa 37 miliardi disponibili per le imprese, di cui una parte sono stati già assegnati, ma la gran parte lo saranno nei prossimi mesi tra il 2024 e il 2025, una massa imponente di risorse per il sistema industriale che è particolarmente predisposto all’innovazione tecnologica". Il ministro ha aggiunto come nella manovra economica "ci sono circa 5 miliardi diretti alle imprese a fronte di risorse ancora più significative a sostegno del lavoro".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza