cerca CERCA
Domenica 23 Giugno 2024
Aggiornato: 17:26
10 ultim'ora BREAKING NEWS

EVENTI VINO

Paestum Wine Fest 2023: al via l'undicesima edizione

Presentati il programma e le novità della manifestazione in programma il 25 e 26 marzo prossimi.

Paestum Wine Fest 2023: al via l'undicesima edizione
16 febbraio 2023 | 16.58
LETTURA: 2 minuti

Si è svolta a Roma la presentazione di Paestum Wine Fest 2023, l’evento dedicato al mondo del vino in programma a Paestum (SA) negli spazi dell’ex Tabacchificio NEXT, il 25, 26 e 27 marzo prossimi.

Filippo Pica, produttore e titolare della Vinoteca Tempere, seguito da Angelo Zarra, ideatore e fondatore dell’evento insieme ai soci Ottavio Sorrentino, Antonio Calabrese Crescenzo e Francesco Balbi, ha affermato: «Paestum Wine Fest è stato creato con l’obiettivo di promuovere e valorizzare un settore che porta benessere al territorio, contribuisce alla salvaguardia dell’ambiente, crea cultura e attrae appassionati di un turismo intelligente. Grazie alla sinergia con le amministrazioni locali e nazionali, nonché con le associazioni di categoria, porteremo ancora una volta in Campania, nella città dei Templi, una selezione di grandi e piccoli produttori di una bella fetta d’Italia e d’oltralpe superando nettamente il numero delle aziende presenti alla scorsa edizione».

Tra le principali novità di questa XI edizione c’è ‘Pony wine’, l’interfaccia che consentirà alle imprese partecipanti di richiedere in tempo reale sia servizi tecnici e di logistica (supporto bicchieri o scelta tipologia di ghiaccio etc.) sia servizi di comunicazione come, a esempio, la possibilità di fissare appuntamenti con buyer, giornalisti, influencer, youtuber partecipanti all’evento.

Nicola Caputo, Assessore all’Agricoltura della Regione Campania ha dichiarato: «Paestum Wine Fest rappresenta un'importante opportunità per promuovere le nostre aziende e valorizzare le produzioni regionali di eccellenza in questo che, sin dall’antichità, era considerato il luogo del vino. Il nostro obiettivo, nella direzione tracciata dal presidente De Luca, è trasformare il vino in uno straordinario testimonial del territorio, come veicolo di emozioni e come strumento di promozione turistica. La continua crescita che stiamo registrando a livello nazionale, da sola non basta se vogliamo davvero essere competitivi sul mercato globale: ora è necessario fare rete, razionalizzando le nostre denominazioni e portando all’estero un unico brand Campania».

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza