cerca CERCA
Mercoledì 26 Giugno 2024
Aggiornato: 00:22
10 ultim'ora BREAKING NEWS

comunicato stampa

3Bee, la climate tech finanziata dall'Europa per lo sviluppo dei primi crediti di biodiversità certificati, si aggiudica il bando EIC da 2.3 M€

03 novembre 2023 | 08.00
LETTURA: 2 minuti

L'UE riconosce in 3Bee la realtà in grado di sviluppare crediti di biodiversità grazie a Element-E, il protocollo innovativo di monitoraggio della biodiversità terrestre basato su bioacustica e remote sensing. Una metodologia innovativa, in linea con la Direttiva CSRD e la Nature Restoration Law, che consentirà alle imprese di migliorare il proprio impatto sulla biodiversità e compensarlo.

MILAN, 3 novembre 2023 /PRNewswire/ -- Arriva lo sviluppo dei primi crediti di biodiversità certificati: 3Bee, la climate tech company leader nella tutela della biodiversità tramite la tecnologia, è stata selezionata  dal Consiglio Europeo per l'Innovazione nell'ambito del suo EIC Accelerator. 648 sono le aziende europee che hanno presentato la loro proposta scritta nella cut-off di giugno 2023: di queste, solo il 5% ha avuto accesso al finanziamento, e meno dello 0.5% è Italiana.

 

 

L'approccio rivoluzionario dei crediti di biodiversità di 3Bee opererà in risposta alle sempre più numerose realtà soggette alla NFRD dal rilascio della nuova Direttiva CSRD, intervenendo a supporto della gestione strategica delle questioni ESG per verificare e quantificare in  maniera oggettiva gli impatti in termini di rigenerazione della biodiversità. Le società saranno in grado di monitorare e rigenerare la biodiversità  insetting dei loro siti produttivi e delle filiere, ma anche  promotrici di offsetting affidabile. In questo contesto si inserisce il protocollo Element-E, che permetterà di monitorare e quantificare, anche grazie all'intelligenza artificiale, l'impatto di progetti di rigenerazione sviluppati in coerenza con il nuovo framework regolamentare europeo, che impone alle imprese di valutare il proprio impatto per la rendicontazione ESG.

Grazie al bando EIC, 3Bee andrà ad applicare il protocollo Element-E su un totale di 250 siti in 4 Stati Europei - Italia, Francia, Germania, Spagna - con l'obiettivo di validare dal punto di vista scientifico la metodologia in diverse aree climatiche e geografiche. "EIC Accelerator ci permetterà di sviluppare la tecnologia per certificare la tutela della biodiversità a livello Europeo, consolidando le nostre Oasi in ben 4 Stati europei. - afferma Niccolò Calandri, CEO di 3Bee - 3Bee diventerà così il primo provider per la tutela della biodiversità con il supporto dell'Unione Europea."

3Bee ha sviluppato il protocollo Element-E in collaborazione con rinomate università e centri di ricerca. Queste partnership, insieme al supporto di enti finanziatori come l'ESA (European Space Agency), ne sottolineano la solidità e l'efficacia. Con l'obiettivo di rilasciare i crediti di biodiversità sul mercato entro due anni, il rivoluzionario approccio di 3Bee alla tutela della biodiversità, basato su dati e tecnologia, rappresenta un significativo passo avanti verso la realizzazione degli obiettivi della Biodiversity Strategy dell'UE, garantendo trasparenza, affidabilità e scalabilità.

Media Contact:Lisa Santillo - Communications Manager, 3Beelisa.santillo@3bee.com 

Photo - https://mma.prnewswire.com/media/2265313/3Bee_Team.jpg

View original content:https://www.prnewswire.com/it/comunicati-stampa/3bee-la-climate-tech-finanziata-dalleuropa-per-lo-sviluppo-dei-primi-crediti-di-biodiversita-certificati-si-aggiudica-il-bando-eic-da-2-3-m-301976513.html

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza