cerca CERCA
Sabato 13 Aprile 2024
Aggiornato: 08:25
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Comunicato stampa

Investire per i figli: strategie e consigli pratici

17 gennaio 2024 | 17.31
LETTURA: 5 minuti

Investire per i figli: strategie e consigli pratici

Milano 17 gennaio 2024 - In un mondo in continuo cambiamento, sempre più genitori si chiedono come poter offrire il meglio ai propri figli come prospettive future.

Considerando le statistiche e l'evoluzione dei costi dell'istruzione, pianificare il futuro dei figli è un atto di amore e lungimiranza, anche se naturalmente questo argomento può suscitare discussioni anche accese.

Ma come si può investire per i figli in modo efficace e sicuro? SoldiExpert SCF, società di consulenza finanziaria indipendente, sull’argomento ha pubblicato un’analisi densa di suggerimenti e idee da cui è tratto questo contributo.

Investire per il futuro dei propri figli

Investire per i figli può sembrare un compito arduo, ma con la giusta strategia ed una buona pianificazione, si possono realizzare molte imprese. E anche questa.

L'obiettivo è garantire ai figli un futuro più sereno in termini economici, mettendo da parte una somma che potrà essere utilizzata per l'educazione, per acquistare una casa o per avviare un'attività.

Nel libro "Matrimoni e Patrimoni" (Hoepli Editore) di Roberta Rossi (co-fondatrice di SoldiExpert SCF e responsabile della consulenza personalizzata) e Debora Rosciani (giornalista conduttrice radiofonica di Radio 24), c'è una particolare enfasi sull'importanza dell'investire per i figli.

E si spiega perché iniziare a mettere da parte un capitale per loro il prima possibile, poiché l'accumulo di capitale richiede tempo, obiettivi chiari e, in questo senso, la fretta non è amica.

Il libro racconta anche storie di genitori che sono riusciti a fornire ai propri figli competenze di valore che li hanno aiutati a farsi poi spazio nel mondo del lavoro.

Perché è importante investire per i figli

Molti genitori si sentono a disagio a parlare di questioni finanziarie con i loro figli, spesso considerandole argomenti "sconvenienti". Tuttavia, discutere di finanze ed investimenti con i figli e investire per il loro futuro è estremamente rilevante, oggi ancora più di ieri.

Un'istruzione universitaria, soprattutto studiando fuori sede, rappresenta un investimento significativo che una famiglia deve pianificare in anticipo. Come disse il rettore dell’università di Harvard, Derek Bok: “se pensate che l’istruzione sia costosa, provate con l’ignoranza”

Quanto costa far studiare un figlio

Far studiare un figlio può costare anche 45.000/50.000 euro, considerando le spese per l'abitazione, i trasporti, le tasse universitarie e il costo del materiale didattico.

Un esempio concreto è l'Università Bocconi a Milano, dove il costo complessivo può raggiungere anche i 100.000 euro in cinque anni per uno studente fuori sede. E sono sempre più le famiglie italiane che sostengono i figli con studi all’estero per molti anni e anche nei primi anni successivi fino a quando economicamente non diventano autonomi.

Non sono molti i genitori che possono affrontare un impegno finanziario così pesante a meno che non abbiano pianificato con anticipo questa spesa. È qui che il concetto di "investire per i figli" diventa realmente importante.

Come investire per i figli

Non tutti possono permettersi, naturalmente, simili esborsi facilmente. Anche se dispongono di minori risorse economiche, i genitori possono iniziare a programmare un investimento per i figli in anticipo. Questo permetterà di accumulare un capitale che potrà essere utilizzato per sostenere la loro formazione o per avviare un'attività imprenditoriale.

I PAC: come investire per i figli anche con piccole somme a rate

Per coloro che desiderano investire nei figli senza un capitale iniziale consistente, i Piani di Accumulo del Capitale (PAC) sono una soluzione. Con l'aiuto di consulenti esperti o informandosi in profondità, è possibile costruire PAC tramite fondi o ETF, garantendo attenzione alle commissioni.

Scegliere gli strumenti giusti è cruciale. Un consulente finanziario indipendente (come nel caso di SoldiExpert SCF) consiglierà gli ETF rispetto ai fondi tradizionali. I dati dimostrano che, nel medio-lungo periodo, gli ETF possono generare un rendimento superiore rispetto ai fondi grazie ai costi nettamente inferiori.

Strategie di Investimento: Rate o Soluzione Unica?

La decisione di investire a rate o con una soluzione unica dipende, naturalmente, dalla disponibilità immediata di capitale. Inoltre, valutare attentamente il periodo di investimento è essenziale. Un approccio lungimirante può compensare un capitale iniziale più limitato. Oltre ai classici strumenti di investimento, alcuni genitori considerano la sottoscrizione di un fondo pensione (meglio quelli aperti) per i figli. Questo può offrire interessanti vantaggi fiscali ed è una strada che si può valutare insieme, se ne esistono le condizioni.

Un approccio "yankee" potrebbe essere regalare azioni ai figli, coinvolgendoli nel mondo degli investimenti fin dalla giovane età. Ma per fare questo, ovviamente, occorre avere le giuste competenze (o professionisti al proprio fianco) per non trasmettere ai figli una cattiva istruzione.

Evoluzione delle scelte: casa o capitale?

Mentre in passato lasciare una casa ai figli era comune, oggi molti genitori preferiscono creare un capitale per la formazione o per contribuire alle future situazioni pensionistiche. La scelta degli strumenti giusti e l'approfondimento delle agevolazioni fiscali sono, quindi, fondamentali.

Acquistare una casa per i figli non è detto che sia un buon investimento per varie ragioni a partire dai costi, dai rendimenti e dal fatto che il mondo del lavoro oggi non è certo quello di un tempo.

Conclusione: investire per i figli, un doppio atto di previdenza

Investire per i figli è un atto di previdenza che richiede una valutazione oculata e una pianificazione accurata. La diversificazione degli strumenti e la consulenza di esperti possono essere fondamentali per garantire un futuro finanziario solido per le generazioni a venire. Rivolgersi a un esperto finanziario, possibilmente indipendente (che non abbia prodotti su cui è maggiormente interessato a spingere, perché riceve delle commissioni, non valutando quindi un universo limitato), è importante.

Un consulente può guidare nella scelta delle opzioni di investimento più adatte alle proprie esigenze, confrontare molti strumenti e possibilità e garantire una strategia personalizzata.

SoldiExpert SCF, società di consulenza finanziaria indipendente, fra i propri servizi di consulenza rivolti a investitori e risparmiatori privati può fornire anche attraverso una consulenza specifica (una tantum) una consulenza per la scelta dei migliori strumenti e prodotti legati ad obiettivi specifici come investire per i figli.

Informazioni su SoldiExpert SCF

Questo contributo è stato realizzato con SoldiExpert SCF, una delle principali società di consulenza finanziaria (SCF) indipendenti in Italia, specializzata nell’assistere senza conflitti d’interesse (la remunerazione è esclusivamente a parcella, fee only) investitori piccoli e grandi nella gestione del proprio patrimonio, selezionare i migliori strumenti (azioni, obbligazioni, ETF, fondi…) o prodotti in base alle specifiche di ciascun cliente e supportarli con il proprio Ufficio Studi come strategie d’investimento e analisi.

 Link e approfondimenti

Sito ufficiale: https://soldiexpert.com

Newsletter gratuita: https://soldiexpert.com/lettera-settimanale/

E-mail: ufficiostudi@soldiexpert.com 

Canale video Youtube: https://www.youtube.com/user/SoldiExpert

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza