cerca CERCA
Mercoledì 28 Febbraio 2024
Aggiornato: 16:49
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Perugia, sparatoria di Maceratola: appello riduce condanne

30 maggio 2014 | 19.54
LETTURA: 2 minuti

Il sostituto procuratore Giuliano Mignini aveva chiesto la conferma delle condanne

Perugia, sparatoria di Maceratola: appello riduce condanne

Lieve riduzione delle pene in secondo grado per il processo scaturito dall'omicidio di Emanuele Fé, il rom ucciso il 23 maggio del 2011 a Maceratola, alle porte di Foligno e il tentato omicidio di Gabriele Rota, avvenuto nello stesso momento.

Salvatore Giovinazzo è stato nuovamente condannato a 19 anni e otto mesi contro i ventitre presi in primo grado. Michele Candido a diciotto anni e 4 mesi contro i ventuno anni e sei mesi presi in primo grado e Nazzareno Tiradossi a sedici anni e otto mesi contro i diciannove anni e otto mesi.

I giudici di secondo grado non hanno concesso le attenuati generiche, come già avevano fatto anche quelli di primo grado nonstante le difese - i tre erano difesi dagli avvocati Francesco Mattiangeli, Silvia Stancati e Francesco Maggioli - avessero fatto richieste in tal senso. Il sostituto procuratore Giuliano Mignini aveva chiesto la conferma delle condanne. I legali hanno già annunciato il ricorso in Cassazione una volta lette le motivazioni.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza