cerca CERCA
Giovedì 20 Giugno 2024
Aggiornato: 00:14
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Sanità, chirurgia robotica: a Milano interventi a vescica senza tagli

Sanità, chirurgia robotica: a Milano interventi a vescica senza tagli
26 febbraio 2014 | 17.18
LETTURA: 2 minuti

Milano, 26 feb. (Adnkronos Salute) - All'Istituto auxologico italiano, il Centro avanzato di uroteconologie coordinato da Patrizio Rigatti e diretto da Andrea Cestari ha realizzato un nuovo programma per lo studio e il trattamento innovativo dei tumori vescicali che evita incisioni cutanee. I punti di forza del nuovo Centro - sottolinea l'Auxologico - sono la possibilità di diagnosticare e operare i tumori della vescica con le più moderne tecnologie disponibili. I pazienti ne beneficiano con minore degenza e più rapida ripresa della vita attiva dopo l'intervento. Il Centro avanzato di urotecnologie si sta inoltre dotando anche della apparecchiatura per la termoterapia che aumenta l'efficacia terapeutica delle terapie complementari in molte patologie tumorali, tra cui quelle vescicali.

"Le neoplasie vescicali superficiali - spiega Cestari - vengono trattate attraverso l'endoscopia utilizzando innovative fonti di luce che grazie a particolari filtri ottici e appositi programmi computerizzati permettono di distinguere meglio le zone patologiche da quelle sane. L'Istituto auxologico è stato il primo centro al mondo nel dotarsi di questa nuova tecnologia denominata Spies".

Nei pazienti affetti da tumore vescicale infiltrante, in cui è necessaria la rimozione della intera vescica, il gruppo di urologi guidato da Cestari ha messo a punto una innovativa tecnica chirurgica robotica minimamente invasiva. Questa nuova tecnica "consente - continua Cestari - di eseguire tutto l'intervento con ricostruzione di una neovescica attraverso l'impiego di un tratto di intestino senza dover fare incisioni cutanee nel paziente".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza