cerca CERCA
Giovedì 23 Maggio 2024
Aggiornato: 00:27
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Intelligenza artificiale, vertice alla Casa Bianca con le Big tech: il piano

Nella riunione con i Ceo di Google, Microsoft, Anthropic e OpenAI le linee guida della presidenza per uno sviluppo sostenibile della tecnologia

Foto
Foto 123RF
04 maggio 2023 | 15.24
LETTURA: 2 minuti

La Casa Bianca ospita oggi il primo meeting sull'Intelligenza artiiciale con i vertici di Google, Microsoft, Anthropic e OpenAI, e presenta un piano per promuovere uno sviluppo responsabile di questa tecnologia. La riunione arriva dopo che il presidente Joe Biden ha ricordato a queste società la responsabilità di garantire la sicurezza dei prodotti di intelligenza artificiale prima di immetterli sul mercato. Il messaggio verrà ribadito nella riunione di oggi, che sarà presieduta dalla vice presidente Kamala Harris.

Tra le misure del piano dell'amministrazione per un'intelligenza artificiale "affidabile", l'impegno volontario della maggiori società high tech a partecipare a una valutazione pubblica dei loro prodotti durante una prossima conferenza sulla cybersicurezza. Verranno anche diffuse linee guida da parte dell'ufficio bilancio della Casa Bianca su come le agenzie federali potranno utilizzare sistemi basati sull'Ai.

L'iniziativa della Casa Bianca conferma come a Washington cresce la preoccupazione sui rischi posti dall'intelligenza artificiale, a seguito del boom tecnologico provocato dall'immediato successo di ChatGPT.

Dall'amministrazione si sottolinea l'esistenza "di una vasta serie di rischi che devono essere affrontati" perché possono avere effetti sulle istituzioni democratiche, i posti di lavoro degli americani e i loro diritti civili". "Mentre questi nuovi strumenti arrivano sul mercato, vengono messe a fuoco le straordinarie opportunità dell'intelligenza artificiale - argomentano ancora le fonti dell'amministrazione - ma, come è vero con tutte le tecnologie, noi sappiamo che ci sono alcuni gravi rischi".

L'amministrazione Biden stanzia così 140 milioni di borse di studio, per aumentare gli istituti di ricerca che lavorano nel settore, con una particolare attenzione alla sanità pubblica e la cybersicurezza. Un investimento che è una frazione infinitesimale dei fondi destinati dal settore privato nella ricerca sull'Ai. Si pensi che solo Microsoft ha investito 10 miliardi in OpenAi.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza