cerca CERCA
Sabato 18 Maggio 2024
Aggiornato: 21:18
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Pnrr, Lollobrigida: "Attuazione misure Masaf in pieno rispetto dei tempi"

Francesco Lollobrigida, ministro dell'Agricoltura e della Sovranità Alimentare - IPA/Fotogramma
Francesco Lollobrigida, ministro dell'Agricoltura e della Sovranità Alimentare - IPA/Fotogramma
30 novembre 2022 | 09.08
LETTURA: 1 minuti

Le misure del Pnrr assegnate in titolarità al Masaf "sono tutte in corso di implementazione, nel pieno rispetto delle tempistiche previste". A sottolinearlo il ministro dell'Agricoltura e della Sovranità Alimentare, Francesco Lollobrigida, nel corso dell'audizione in Parlamento sulle linee programmatiche del dicastero . "Sono misure di grandissima rilevanza per il futuro sviluppo del settore agroalimentare e di cui intendiamo garantire la rapida ed efficace attuazione", ha detto.

"Gli interventi - ha proseguito Lollobrigida - li conosciamo bene: Sviluppo della logistica per il settore agroalimentare, della pesca, acquacoltura, silvicoltura e florovivaismo (800 milioni di euro), Parco Agrisolare (1,5 miliardi di euro), Meccanizzazione e innovazione nel settore agricolo e agroalimentare (500 milioni di euro), Investimenti nella resilienza dell’agrosistema irriguo (880 milioni di euro), a cui si aggiunge l’intervento relativo ai contratti di filiera e di distretto a valere dal Fondo Complementare (1,2 miliardi di euro)".

"Vorrei sottolineare che il mondo produttivo sta manifestando grande interesse per tutti gli interventi che sono in corso di realizzazione da parte del Masaf. Ed è per questo che credo sia opportuno - ha evidenziato - coinvolgere maggiormente le associazioni di rappresentanza del mondo agricolo ed energetico nel confronto tecnico connesso all’attuazione delle diverse azioni del Pnrr. È evidente che la mutata situazione socioeconomica del nostro Paese, a partire dai rincari dei costi energetici e delle materie prime, ci impongono di fare, insieme, delle riflessioni sull’impostazione del Pnrr", ha detto Lollobrigida.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza