cerca CERCA
Lunedì 18 Gennaio 2021
Aggiornato: 01:49

maturità

alternate text

Maturità 2020, la prof: "Ragazzi meritano esame in presenza"

"I ragazzi meritano un esame in presenza. Era giusto che concludessero così la scuola". La professoressa Tina Di Pace, presidente di Commissione al liceo Mamiani di Roma, con i maturandi scopre l'esame di stato ai tempi del Coronavirus. "Abbiamo avuto ragazzi che si sono chiusi e ragazzi molto timidi che dietro uno schermo si sono espressi più liberamente. Ma era giusto che si concludesse così la scuola", dice.

alternate text

Maturità 2020, i primi studenti: "Esame strano ma facile"

Nessuna folla di ragazzi. Solo qualche genitore, qualche amico e i candidati. E un primo giorno di maturità decisamente diverso quello di stamattina davanti al liceo scientifico Einstein di Palermo dove i primi tre maturandi hanno appena finito il loro esame. Due percorsi diversi per entrare e uscire dall'istituto, gel disinfettante all'ingresso e dentro solo il candidato, il suo accompagnatore e i sette membri della commissione, di cui uno esterno.

alternate text

Maturità 2020, l'esame al tempo del coronavirus

Mascherine, distanziamento, gel igienizzante. I primi studenti dopo il colloquio: "Surreale. Esame strano ma facile". La prof: "I ragazzi meritavano un esame in presenza". Il sondaggio: 1 studente su 2 vuole parlare del lockdown. Il viceministro Ascani: "Esame banco di prova per la riapertura a settembre"

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza