cerca CERCA
Domenica 26 Maggio 2024
Aggiornato: 00:03
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Rifiuti

Cobat a Mce 2022, economia circolare per edilizia, trasporti e infrastrutture

Cobat a Mce 2022, economia circolare per edilizia, trasporti e infrastrutture

Come ridurre l’impatto sull’ambiente da parte dei tre settori chiave edilizia, trasporti e infrastrutture? Per Cobat, la risposta resta l’economia circolare, capace di trasformare in nuova materia ed energia ciò che consideriamo rifiuto. Per questo Cobat è presente a Mce - Mostra Convegno Expocomfort (28 giugno - 1 luglio 2022, Fieramilano), piattaforma mondiale di business per le aziende del settore Hvac+R, delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica.

Alfonsi (Roma Capitale):

Alfonsi (Roma Capitale): "Con Conou il 90% degli oli usati torna a nuova vita"

“Ringrazio il Conou perché oggi inaugura una stagione di rinnovato rapporto con il Comune di Roma per la tutela dell’ambiente. Un modo per far diventare ricchezza la raccolta differenziata. Con loro, il 90% degli oli usati torna ad una nuova vita. Siamo felici che questa loro campagna parte dalla Capitale e dal suo mare. L’ambiente ha bisogno di azioni da subito”. Così l’assessora all'agricoltura, ambiente e ciclo dei rifiuti di Roma Capitale, Sabrina Alfonsi, nel corso del suo intervento all’ina...

Piunti (Conou):

Piunti (Conou): "Rigeneriamo oli naturali trasformandoli in una nuova risorsa"

“Noi come Conou, raccogliamo e rigeneriamo migliaia di tonnellate di oli minerali che sono un rifiuto pericoloso e cancerogeno. Dobbiamo dare ai diportisti un servizio efficiente così da poter consegnare l’olio usato perché se consegnato nel modo giusto, lo si può rigenerare. Un modo questo per aiutare l’ambiente, trasformando gli oli in una nuova risorsa senza andare a prenderli in Russia o Arabia Saudita”. Così il presidente di Conou, Riccardo Piunti, nel corso del suo intervento all’inaugurazi...

Ambiente: stop a pile non ricaricabili nel mercato Ue, Anie Csi fa chiarezza

Entro la fine di quest’anno vedrà la luce la nuova disciplina comunitaria in materia di batterie, la quale andrà a sostituire l’attuale direttiva in vigore sin dal 2006. La proposta di regolamento Ue, al momento ancora in fase di discussione tra Commissione, Parlamento e Consiglio, rappresenta il primo atto legislativo in attuazione del nuovo pacchetto economia circolare. In gioco ci sono elementi di novità che disciplineranno tutti gli aspetti del ciclo di vita delle batterie, compreso il delica...



SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza