cerca CERCA
Lunedì 22 Luglio 2024
Aggiornato: 09:01
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Comunicato stampa

Granducato di Bracciano, l’hotel diffuso per immergersi nella vita del borgo medievale sulla riva del lago

Granducato di Bracciano
Granducato di Bracciano
15 maggio 2023 | 15.38
LETTURA: 2 minuti

A pochi passi dal Castello Orsini Odescalchi sorgeranno 12 suite lusso, un Boutique Resort e locali di categoria alta

Roma, 15 maggio 2023. L’obiettivo non è solo visitare un territorio, ma vivere appieno la sua atmosfera e la sua storia. Sono sempre di più i turisti che puntano su soggiorni immersivi, capaci di fargli vivere un’esperienza a 360 gradi nel luogo che scelgono come meta delle proprie vacanze. Così negli ultimi anni accanto alle destinazioni tradizionali trovano sempre più spazio alcune località meno note ma di sicuro appeal, aree sulle quali diventa estremamente interessante investire. È il caso, per esempio, di Bracciano, dove un nuovo progetto imprenditoriale punta proprio a valorizzare questa vocazione del territorio.

Si tratta di Granducato di Bracciano, un piano di ricezione integrata che unisce la ristorazione e l’accoglienza turistica all’investimento immobiliare. All’interno delle mura medievali del borgo - ai piedi del famoso Castello Orsini Odescalchi – troveranno posto 12 suite lusso, un Boutique Resort con piscina, una trattoria tipica, un ristorante gourmet, un’enoteca con bistrò ed uno Champagne & D.J. Bar. “L’idea è di regalare agli avventori la possibilità di immergersi nella vita del borgo di Bracciano senza dover rinunciare ai servizi offerti da un hotel di lusso” spiega Massimo Scialò, amministratore di Eurotime Italia, la società che attraverso la controllata Eurotime Horeca, gestisce il progetto, sottolineando come quest’ultimo rappresenti “un’ottima opportunità non solo per chi intenda investirvi direttamente ma anche per l’intero territorio, che vedrà valorizzate al massimo le proprie potenzialità di carattere turistico”.

Del resto, la vocazione di Bracciano ad accogliere questo tipo di visitatori è piuttosto chiara. Il borgo, infatti, gode di ottimi collegamenti: si trova a circa 30 minuti dall’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino e a 25 minuti di treno da Roma. Senza considerare le sue bellezze, dal celebre Castello richiesto da star di tutto il mondo – si sono sposati qui Tom Cruise e Katie Holmes e Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker, solo per citare qualche esempio – al lago stesso, che può a tutti gli effetti definirsi il più pulito d’Europa. Dal 109 d.c., infatti, le acque del bacino, attraverso i 57 chilometri dell’acquedotto di Traiano, arrivano direttamente a Roma e ciò ha fatto sì che negli anni fosse preservato da qualsiasi contaminazione: ancora oggi vige il divieto di scarico e di navigazione con mezzi a motore.

Segnali e dinamiche già in atto sul territorio, inoltre, sembrano richiamare quelli già sperimentati altrove anni fa. Così lo slogan ‘Tuscia is the new Chianti’, diffuso da qualche tempo, risulta più che mai azzeccato, visto il percorso intrapreso dalla zona settentrionale del Lazio.

https://eurotime-international.com/it/

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza