cerca CERCA
Giovedì 06 Maggio 2021
Aggiornato: 00:47
Temi caldi

Video News

Le clip video che raccontano la cronaca, lo spettacolo, lo sport e tutto ciò che fa notizia

alternate text

Studio Arera su dispositivi ricarica veicoli elettrici, mercato ampio e smart

 Emanuele Regalini, Direzione Infrastrutture Energia e Unbundling di Arera, spiega i risultati dello studio di Arera ‘Mercato e caratteristiche dei dispositivi di ricarica per veicoli elettrici’, in cui sono stati analizzati 225 modelli di dispositivi di ricarica per le auto elettriche con potenze dai 2 kW ai 350 kW, prodotti da 24 aziende. 

Covid, Cardiologa: "Quattro mesi dopo Covid avevo ancora dispnea, rinata con riabilitazione"

"La riabilitazione neuromotoria e respiratoria è necessaria per risolvere i problemi respiratori, sia per riacquistare la forza muscolare dopo la malattia: io sono alla quarta seduta e mi sento già molto meglio”.  Lo riferisce Maria Antonietta Bressan, cardiologa ed ex direttore del Pronto soccorso all’IRCCS San Matteo di Pavia, reduce dal Covid e ora impegnata nella riabilitazione.  

alternate text

Riabilitazione post Covid: l'esperienza di due medici all'ICS Maugeri

Due medici, lui rianimatore e lei cardiologa, quattro mesi dopo la guarigione dal Covid accusavano ancora sintomi come fiato corto e debolezza muscolare. Così Paolo Geraci e Maria Antonietta Bressan hanno deciso di rivolgersi al centro di riabilitazione respiratoria e neuromotoria dell'ICS Maugeri di Pavia. Negli istituti del gruppo sono stati assistiti quasi 6.000 pazienti Covid e il 30% di questi ha avuto bisogno di intraprendere un percorso di riabilitazione. 

alternate text

Vaccini, gli esperti fanno chiarezza

È giunta al termine la seconda edizione “A\Way Together”, il progetto di Janssen Italia, l’azienda farmaceutica del gruppo Johnson & Johnson, che ha visto coinvolte 5 eccellenze dell’infettivologia italiana con l’obiettivo di fare chiarezza sull’importanza che i vaccini hanno rivestito nella storia dell’uomo.

alternate text

Banca Mediolanum, assunzioni al tempo del Covid

Il Gruppo bancario Mediolanum anche per il 2021 conferma il trend di crescita del 2020 che vedrà l'inserimento nuovi professionisti. Un'azienda che crede nel capitale umano e nel valore delle risorse, forse in controtendenza rispetto al periodo e che è stata inserita nell’elenco delle   Top Companies 2021 di LinkedIn . 

alternate text

Emofilia: Tour di "Articoliamo" a Firenze, "Con lockdown trascurate cure"

Il lungo lockdown ha indotto molti pazienti emofilici a trascurare la profilassi, anche quella muscolo-scheletrica, con un aumento dei dolori articolari e dell'uso di antidolorifici. È una delle notizie emerse dall'incontro on line "L'alleanza tra l’ematologo, l’ortopedico e il fisioterapista", promosso dall’associazione Toscana emofilici, in occasione dell'ottava tappa nella Regione del tour di "Articoliamo", la campagna sostenuta da Sobi con il patrocinio di FedEmo e dedicata al benessere artic...

alternate text

Emofilia: Schiavoni, "Lotta ad emofilia più facile con rapido accesso a ecografia"

“L’uso dell'ecografia muscolo-articolare per fortuna è cresciuto nei centri che si occupano di emofilia e di patologie simili, anche grazie a corsi di aggiornamento dedicati, ai quali partecipavano anche i pazienti stessi, utili per capire meglio l'efficacia dell'ecografia muscolo-articolare e gli effetti a distanza che questa può produrre”.  Così Mario Schiavoni, presidente di Almet Onlus, è intervenuto durante la settima tappa di "Articoliamo", la campagna sostenuta da Sobi con il patrocini...

alternate text

Emofilia: Malcangi, "Oggi cure più facili grazie a farmacocinetica e attività fisica"

 “Tre elementi oggi rendono più facile la cura dell'emofilia: i nuovi farmaci a emivita prolungata, la farmacocinetica e l'attività fisica”.  Così Giuseppe Malcangi, ematologo U.O.S.D Centro emofilia e trombosi del Policlinico di Bari, ha argomentato le nuove prospettive di cura dell'emofilia durante la settima tappa di ‘Articoliamo’, campagna sostenuta da Sobi con il patrocinio di FedEmo e dedicata a favorire la cura e il benessere delle articolazioni nelle persone con emofilia.

alternate text

Emofilia: Coluccia, "Emartri non sempre evidenti, medico sia presente con follow up"

 “Il medico non deve essere solo colui che prescrive ma deve monitorare lo stato articolare con il follow-up: È un modo per ritagliare in modo “sartoriale” la terapia sul paziente, anche grazie all’adozione dell’ecografia muscolo scheletrica come ausilio diagnostico”.  Così Antonella Coluccia, ematologa al Centro di emofilia e coagulopatie rare all’ospedale di Scorrano (LE), ha argomentato l’importanza del follow up nella profilassi dell’emofilia durante la settima tappa di ‘Articoliamo’, campa...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza