cerca CERCA
Venerdì 19 Luglio 2024
Aggiornato: 18:33
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Napoli, agguato a Ponticelli: uomo ucciso a colpi di pistola

La sparatoria in via Argine. La vittima è Emanuele Pietro Montefusco, pregiudicato di 48 anni. Indagano i carabinieri

Napoli, agguato a Ponticelli: uomo ucciso a colpi di pistola
09 luglio 2024 | 10.55
LETTURA: 2 minuti

Agguato nella periferia est di Napoli. Un uomo è stato ucciso a colpi di pistola in via Argine, al confine tra il quartiere di Ponticelli e il territorio del comune di Cercola. La vittima è Emanuele Pietro Montefusco, 48 anni, diversi precedenti alle spalle e l'ultimo arresto per spaccio di droga nel 2017. La sparatoria è avvenuta in via Argine. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Poggioreale.

Notte di fuoco, due feriti in due agguati in centro

Ma nella notte ci sono stati altri due agguati a Napoli, con un 21enne in gravi condizioni e un 33enne gambizzato. La Polizia di Stato indaga sulle due sparatorie avvenute tra le 21:30 di ieri sera e le 2:30 di stanotte. Nel secondo agguato, un 21enne con precedenti è stato ferito nella zona lombare da colpi di pistola. Soccorso in strada da un passante in piazza Canneto, è tuttora ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Vecchio Pellegrini di Napoli. Nella notte è stato sottoposto ad un intervento chirurgico salvavita e le sue condizioni sono in lieve miglioramento, anche se i medici non hanno ancora sciolto la prognosi. Sul caso indaga la Squadra Mobile della Questura di Napoli. Non è esclusa alcuna pista e non è chiaro se il ferimento sia avvenuto effettivamente dove il giovane è stato soccorso.

Sempre al pronto soccorso del Vecchio Pellegrini era arrivato qualche ora prima un 33enne napoletano, ferito da colpi d'arma da fuoco alle gambe. L'uomo, con diversi precedenti alle spalle, ha raccontato di essere stato avvicinato e ferito da uno straniero, senza alcun motivo, mentre era in via Cappella a Pontenuovo. La sua versione è al vaglio degli investigatori del commissariato di polizia Montecalvario, che indagano sull'episodio. Il 33enne è stato medicato e dimesso con una prognosi di 15 giorni.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza