Home . Fatti . Esteri . Siria, Tillerson: "Non vogliamo che Assad faccia parte del futuro del Paese"

Siria, Tillerson: "Non vogliamo che Assad faccia parte del futuro del Paese"

ESTERI
Siria, Tillerson: Non vogliamo che Assad faccia parte del futuro del Paese

(Afp)

Gli Stati Uniti vogliono l'uscita di scena di Bashar al Assad. E' quanto ha sottolineato il segretario di Stato Usa, Rex Tillerson, al termine dei lavori del G7 di Lucca. "Molte nazioni guardano al processo di Ginevra per risolvere il conflitto siriano in un modo che produca stabilità e dia al popolo siriano l'opportunità di determinare il proprio futuro politico", ha detto Tillerson, aggiungendo che "la nostra speranza è che Bashar al Assad non faccia parte di quel futuro".

Il capo della diplomazia Usa, che sta volando a Mosca per un incontro con il suo omologo russo Sergey Lavrov, ha accusato la Russia di non essere stata in grado di impedire al regime di Assad di utilizzare le armi chimiche, anche se "non è chiaro" se si sia trattato di un'azione deliberata o meno. "Ma questa distinzione - ha aggiunto - non conta molto per i morti. Non possiamo permettere che accada di nuovo", ha concluso Tillerson.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI