cerca CERCA
Venerdì 19 Luglio 2024
Aggiornato: 14:20
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Terrorismo: Blair, educazione alla tolleranza investimento migliore

L'ex premier britannico con la sua Foundation ha siglato con il ministro Stefania Giannini un protocollo d'intesa per il progetto 'Face to Faith' nelle scuole

Il ministro dell'Istruzione Stefania Giannini e l'ex premier britannico Tony Blair. (foto Adnkronos)
Il ministro dell'Istruzione Stefania Giannini e l'ex premier britannico Tony Blair. (foto Adnkronos)
26 novembre 2014 | 19.16
LETTURA: 2 minuti

E' l'educazione dei giovani l'investimento "a lungo termine più importante in termini di sicurezza globale". Parola di Tony Blair, che a Roma, nella sede del ministero dell'Istruzione ha siglato con il ministro Stefania Giannini un protocollo d'intesa tra il Miur e la 'Tony Blair Faith Foundation' per promuovere nel sistema scolastico attraverso il progetto 'Face to Faith' la tolleranza religiosa e la comprensione tra culture diverse.

"Possiamo fare tutto quanto è necessario in materia di sicurezza, ma se continueremo ad educare i giovani in maniera sbagliata non avremo successo", sottolinea l'ex premier britannico. "Siamo molto orgogliosi che i modelli pedagogici e organizzativi messi in atto dalle scuole e dai docenti italiani nell'ambito del progetto Face to Faith e i loro contributi originali trovino riconoscimento e possano offrire aspirazioni e spunti a sviluppare azioni efficaci per sostenere valori così cruciali per la società", ha commentato il ministro Giannini.

Il network della Foundation, spiega Blair, è presente in 30 Paesi, dagli Usa alla Giordania, dalle Filippine al Pakistan. Obiettivo del progetto è far crescere giovani aperti, curiosi e desiderosi di scoprire il mondo e incontrare gli altri. Il protocollo siglato oggi in italiano e in inglese è al suo terzo rinnovo e sarà in vigore dal prossimo mese fino al dicembre 2016. Sono già più di tremila i ragazzi che si sono incontrati con coetanei di altri Paesi ed altre fedi e culture in videoconferenza, raccontandosi le loro storie.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza