Cerca
Tag . Theresa May
ESTERI

Ecco i 10 in lizza per il dopo-May

Pubblicata la lista ufficiale dei candidati, ora al via le votazioni per scegliere i due contendenti finali che saranno sottoposti al voto dei militanti tories

ESTERI

75 anni fa il D-Day

Seconda giornata di cerimonie per l'anniversario dello sbarco in Normandia: previste più di 30mila persone. May e Macron posano la prima pietra di un memoriale a Ver-sur-Mer

ESTERI

Trump incontra May

Il presidente Usa alla premier britannica: 'Non te ne andare, facciamo accordo commerciale". Proteste a Londra

ESTERI

La sfida per il dopo May

Boris Johnson per ora è il favorito, ma sono tanti i candidati alla successione, tra i quale l'ex ministra per i rapporti con il Parlamento Leadsom e la ministra della Difesa Mordaunt

ESTERI

Theresa May, da nuova 'Lady di ferro' alle dimissioni

Premier dal luglio 2016, ha (quasi) sempre mantenuto due punti saldi: portare il Regno Unito fuori dalla Ue e il no a un secondo referendum. A indebolire molto la sua posizione, la decisione di indire elezioni anticipate nel giugno del 2017, dalle quali i Conservatori uscirono senza una maggioranza parlamentare

ESTERI

Theresa May si dimette

La premier lascerà la guida dei conservatori il 7 giugno. In lacrime: "Profondo rammarico" per il fatto "di non aver potuto attuare la Brexit". E ringrazia "per aver potuto servire il Paese che amo". Il processo per la scelta del suo successore inizierà la settimana successiva. Da nuova 'Lady di ferro' alle dimissioni

ESTERI

Brexit, fine dell'impasse?

Secondo i media, May e Corbyn vicini ad accordo: la premier avrebbe detto sì all'unione doganale chiesta dal Labour

ESTERI

Caos Brexit, May spodestata

Il Parlamento ha di fatto preso il controllo dell'accordo sul processo di uscita del Regno Unito dall'Ue. Nuova sconfitta per primo ministro, che ha visto anche dimettersi tre giovani ministri che hanno votato contro il governo conservatore sull'emendamento cruciale

ESTERI

Le quattro alternative di May

In una lettera ai deputati, la premier ha fatto capire che, se non ci sarà "sostegno sufficiente", l'accordo su Brexit - già bocciato due volte - non verrà ripresentato