cerca CERCA
Martedì 02 Marzo 2021
Aggiornato: 16:37
Temi caldi

Governo Draghi, Conte: "Non entro nell'esecutivo"

07 febbraio 2021 | 23.02
LETTURA: 1 minuti

Lo ha detto il premier uscente come rivelano all’Adnkronos diversi parlamentari durante l'assemblea congiunta del M5S

alternate text
(Dal profilo Twitter della deputata Conny Giordano)
(Adnkronos)

Il premier uscente Giuseppe Conte, intervenendo all’assemblea congiunta M5S, ha detto ai deputati e senatori grillini che non entrerà a far parte dell’esecutivo Draghi. Lo rivelano all’Adnkronos diversi parlamentari che hanno assistito al suo intervento. “Voltare le spalle al presidente incaricato, sarebbe come voltare le spalle al Paese" avrebbe aggiunto, poi. "Non è il momento dell’autolesionismo e dell’autoesclusione”. “Dobbiamo incidere come Movimento nell’azione del prossimo governo - ha proseguito Conte - perché abbiamo portato una spinta innovativa e di onestà. Vogliamo una transizione energetica vera. Come l’abbiamo impostata, non farne una finta”. Il governo Draghi dovrà avere un “perimetro politico ben delineato, non indefinito”, perché “un perimetro troppo ampio sarebbe inconcludente e difficile da gestire”.

Leggi anche

Conte, raccontano i partecipanti all'Adnkronos, ha rivolto il suo grazie al “Movimento che ha cambiato, di fatto, la politica italiana”. Si è soffermato, inoltre, a lungo sul Recovery. La conclusione del suo intervento è stata accompagnata da un grande applauso finale.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza