Cerca

Rifiuti Roma, residenti in strada contro discarica: "Sarà guerra"

CRONACA
Rifiuti Roma, residenti in strada contro discarica: Sarà guerra

(fermo immagine da Facebook /CdqPonteGaleria)

Capodanno in strada per i residenti di Valle Galeria che protestano contro l'accordo tra Campidoglio e Regione Lazio per realizzare a Monte Carnevale la nuova discarica di Roma. "Grazie sindaca per averci fatto passare in strada la notte di San Silvestro" il messaggio dei cittadini in protesta, che, rivolgendosi a Virginia Raggi e al governatore del Lazio Nicola Zingaretti hanno aggiunto: "E' solo l'inizio di una guerra che avete voluto voi. Siamo qui a festeggiare il Capodanno in mezzo al freddo e al gelo come mendicanti...".

I residenti hanno annunciato una manifestazione a breve: "Dobbiamo fare una caciara" hanno detto tra cori di insulti contro Raggi e Zingaretti.

Tanti i messaggi anche su gruppi e comitati di residenti della zona sui social: "La nuova discarica di Roma sarà realizzata nella Valle Galeria accanto a Malagrotta la più grande discarica d'Europa mai bonificata. Questa scelta, in un territorio con un tasso tumorale da brividi, ricco di impianti inquinanti e ad alto rischio di incidente rilevante è pura follia. Nei prossimi giorni i comitati della Valle Galeria oltre a pianificare le opportune azioni legali si opporranno in ogni modo a questo ennesimo scempio. Per fare questo sarà necessaria una grande partecipazione di cittadini determinati ed 'arrabbiati'".


C'è chi scrive: "Vinceremo anche questa battaglia perché le carte sono dalla nostra parte e il sito di Monte Carnevale è inidoneo". E poi: "Una cosa chiedo. Bisogna essere tanti e uniti. È necessario che tutte le persone che hanno partecipato e vinto la precedente battaglia ritornino in pista e che si superino divisioni politiche e rancori. Servono anche forze nuove".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.