cerca CERCA
Domenica 22 Maggio 2022
Aggiornato: 23:53
Temi caldi

Russia: Cremlino inaugura nuovo sito, più spazio all'esecutivo

08 aprile 2015 | 16.38
LETTURA: 2 minuti

Sulla pagina web rinnovata viene dato spazio all'amministrazione presidenziale guidata dal falco Sergei Ivanov

alternate text
Gli uffici dello staff del Cremlino

Un nuovo sito web per il Cremlino è stato inaugurato oggi, dopo la denuncia della violazione del sistema della Casa Bianca da parte di presunti hacker russi. Per lo sviluppo della nuova versione, che ha sostituito quella in rete dal settembre 2009 e che è stata presentata come "una delle risorse più avanzate di questo genere", è stato necessario un anno di lavoro.

L'innovazione non certo tecnologica che però salta subito agli occhi è il nuovo spazio riservato sulla home page alle attività dell'amministrazione (o ufficio esecutivo) "il cui funzionamento generale è nelle mani del presidente ma le sue attività quotidiane sono seguite dal capo dello staff", il sempre più potente, Sergei Ivanov.

In risposta alle notizie in arrivo da Washington, il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha sottolineato con il consueto sarcasmo che "accusare la Russia di tutto è diventato uno sport che dovrebbe fermarsi prima che si comincino a cercare sottomarini russi nel Potomac".

Gli hacker che hanno colpito il sistema della Casa Bianca, dopo mesi di incursioni nei server del dipartimento di Stato, sarebbero riusciti ad aver accesso a informazioni sensibili anche se non classificati su Barack Obama, come i dettagli pubblicati in tempo reale e non resi pubblici sulla sua agenda, ha reso noto Cnn citando fonti bene informate mentre Peskov precisa che anche il Cremlino ogni giorno è costretto a respingere centinaia se non migliaia di attacchi contro i suoi server.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza