Cerca

Da Silvestri a Morgan, tutti in campo per Musicultura

SPETTACOLO
Da Silvestri a Morgan, tutti in campo per Musicultura

Da Daniele Silvestri alla Premiata Forneria Marconi passando per il Quinteto Astor Piazzolla. E poi Morgan ma anche lo storico Giordano Bruno Guerri, il giornalista Andrea Purgatori e l'attrice Carlotta Natoli. Sono solo alcuni degli ospiti che quest'anno 'scenderanno in campo' per festeggiare Musicultura Festival, arrivato al giro di boa dei 30 anni. Le tre serate finali, che si terranno il 20, 21 e 23 giugno, nell'Arena Sferisterio di Macerata, condotte da Enrico Ruggeri e Natasha Stefanenko, potranno godere della partnership tra Rai e Musicultura. Il Servizio Pubblico, infatti, garantirà all’appuntamento una copertura cross mediale importante e qualificata. Tra i protagonisti del festival ci sono gli otto vincitori del concorso dedicato alle espressioni artistiche della canzone popolare e d’autore con cui dal 1990 ad oggi Musicultura ha intercettato le aspirazioni creative di quasi 26.000 giovani autori interpreti, contribuendo al ricambio generazionale della canzone italiana.


I nomi dei 'magnifici otto' , con accanto provenienza e titolo della canzone sono: Luca Bocchetti (Roma), Furius; Francesco Lettieri (Giugliano, Napoli), La mia nuova età; Lo Straniero (Asti), Quartiere italiano; Lavinia Mancusi (Roma), Ninù; Paolantonio (Catania), Questa assurda storia; Gerardo Pozzi (Vittorio Veneto, Treviso), Badabum; Enzo Savastano (Benevento), Le mogli dei cantanti famosi; Francesco Sbraccia (Teramo), Tocca a me. Sono tutti autori dei brani che interpretano e che sono arrivati alla fase conclusiva del concorso al termine di una lunga selezione che all’inizio ha coinvolto 719 artisti. Tra loro una votazione social ha eletto due degli otto vincitori, uno è stato designato da Musicultura, i restanti cinque sono stati indicati dal Comitato Artistico di Garanzia composto tra gli altri da Francesca Archibugi, Enzo Avitabile, Claudio Baglioni, Roberto Vecchioni e Antonello Venditti. I vincitori si esibiranno tutti e otto sia giovedì 20 sia venerdì 21 giugno, il voto del pubblico dell’Arena Sferisterio designerà le quattro proposte che accederanno alla finalissima di domenica 23, quando con la stessa modalità (complessivamente 7.500 spettatori votanti) si eleggerà il vincitore assoluto, al quale andranno i 20.000 euro del Premio Ubi Banca.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.