cerca CERCA
Martedì 06 Dicembre 2022
Aggiornato: 10:48
Temi caldi

Nord Stream, premier danese: "Perdite causate da atti deliberati"

27 settembre 2022 | 20.59
LETTURA: 1 minuti

Il ministro dell'Energia: "Dispersione in mare durerà almeno una settimana fino a esaurimento metano in conduttura"

alternate text
Afp

Le perdite in corso dai gasdotti Nord Stream 1 e 2 vicino a un'isola danese nel Mar Baltico sono dovute ad "atti deliberati" e "non a un incidente". Lo ha chiarito la premier danese, Mette Frederiksen, nel corso di una conferenza stampa.

La dispersione in mare dovrebbe durare "almeno una settimana" ovvero fino all'esaurimento del metano che fuoriesce dai tubi sottomarini, ha comunicato il ministro danese dell'Energia e del Clima.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza