cerca CERCA
Venerdì 03 Dicembre 2021
Aggiornato: 04:58
Temi caldi

Rifiuti, Arpa Lazio: inquinanti nella norma dopo rogo discarica Colle Fagiolara

20 giugno 2014 | 13.21
LETTURA: 2 minuti

"Tutte le concentrazioni misurate nel giorno dell'evento e nel giorno precedente e successivo, nelle centraline prese in esame, sono risultate inferiori ai limiti previsti dalla normativa”

alternate text

"Tutte le concentrazioni misurate nel giorno dell'evento e nel giorno precedente e successivo, nelle centraline prese in esame, sono risultate inferiori ai limiti previsti dalla normativa. Inoltre, nel giorno dell'incendio non si evidenzia un incremento significativo degli inquinanti monitorati". Lo dichiara il dirigente del Servizio Aria di Frosinone, ingegnere Massimo Magliocchetti, nella relazione preliminare relativa alla qualità dell'aria nel territorio interessato dall'incendio dell' 11 giugno 2014 presso la discarica Lazio Ambiente di Colle Fagiolara nel Comune di Colleferro.

La relazione è stata trasmessa questa mattina dall'Arpa Lazio, sezione provinciale di Roma, al Comune di Paliano e agli altri enti interessati. Nel trasmettere i primi dati a disposizione sui controlli effettuati tramite le stazioni di monitoraggio dell'aria afferenti alla rete regionale, di cui due posizionate a Colleferro e una ad Anagni, Arpalazio ha comunicato che ''seguirà la relazione finale riportante i dati relativi alla concentrazione dei microinquinanti (Ipa, diossine, ecc.)".

Arpa Lazio precisa che "per un controllo diretto delle eventuali immissioni di inquinanti specifici (diossine, Ipa, Pcb) si è preceduto all'installazione e attivazione di due campionatori, uno presso l'ex Ipia Parodi Delfino sito in via Palianese Sud Km 1.200 (Colleferro) in data 13 giugno 2014 ore 10.30 e l'altro nel piazzale del ristorante Il Cardinale sito in Via Palianese in data 11/06/2014 alle ore 20.30". I risultati in dettaglio sono consultabili sul sito internet del Comune di Paliano, tra le news.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza