cerca CERCA
Martedì 13 Aprile 2021
Aggiornato: 12:14
Temi caldi

Scienza&Salute: Covid-19, ovvero tante malattie in una sola

05 marzo 2021 | 17.36
LETTURA: 2 minuti

Covid-19 "non una malattia d'organo ma una malattia di sistema". E' questo il focus dell'ultima puntata di BioMedical Report, il format su Facebook curato da dall'immunologo Mauro Minelli, responsabile per il Sud della Fondazione italiana di Medicina personalizzata. Il titolo della puntata è 'Covid 19: tante malattie in una sola', un'indagine sulle problematiche complesse, e meno indagate, della malattia da nuovo coronavirus. Insieme a Minelli anche Giovanni Gasbarrini, gastroenterologo ed epatologo di fama internazionale, che aveva già spiegato a BioMedical Report il significato (sintomatologia e conseguenze di lungo periodo) della malattia Covid-19.

Gasbarrini, nel ribadire che "i vaccini attuali sono efficaci e sicuri (gli eventuali effetti collaterali sono di lieve entità e tutti superabili nell'arco delle successive 24 ore dal vaccino)", ha discusso delle implicazioni e delle connessioni tra microbiota intestinale e Covid, "come cioè germi, batteri e virus possono alterare la funzionalità del nostro sistema immunitario che viene ad essere registrato proprio dalle funzioni, corrette o meno, del nostro intestino". "Non una malattia d'organo, quindi - ha sintetizzato Minelli - ma una malattia di sistema. Non un problema per il solo apparato respiratorio, ma per l'intero organismo, come ampiamente dimostrato dalla letteratura scientifica, ma non sempre adeguatamente trasferito a livello di informazione giornalistica".

Alla domanda arrivata dagli utenti: il vaccino mi ripara totalmente dalla covid? I due esperti hanno risposto "che la produzione di anticorpi è indubbiamente significativa già dopo alcuni giorni dal vaccino, ma anche questa può dipendere dalle condizioni 'di partenza' del microbiota intestinale, ecco perché non esistono regole comuni che valgono in assoluto e per tutti". I due medici, infine, hanno convenuto sul fatto che "sarebbe necessario velocizzare in maniera decisa il programma di vaccinazione per tutta la popolazione, nella certezza, tuttavia, che il vaccino anti HB Covid non sarà un episodio una tantum, ma - hanno concluso - una strategia di profilassi da ripetere come già avvenuto con altri vaccini a carattere, per così dire, stagionale".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza