cerca CERCA
Lunedì 24 Gennaio 2022
Aggiornato: 15:43
Temi caldi

Strage Dacca, sorella D’Antona: "Delusa per mancato memoriale a ricordo vittime"

03 luglio 2020 | 13.03
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Immagine di repertorio - Afp)

- "Claudia ha lasciato a noi familiari e ad una foltissima comunità di amici un vuoto enorme perché era un essere umano avvolgente e meraviglioso". Cosi’ all’Adnkronos Patrizia D’Antona, sorella della torinese Claudia, una dei nove italiani che il 1 luglio 2016 persero la vita nell’attentato terroristico di Dacca, in Bangladesh, che si consumo’ in un ristorante della capitale.

"Sono delusa - aggiunge - dalle istituzioni centrali ed in parte anche locali per la totale assenza di aiuti a noi familiari nel dedicare un memoriale in ricordo di questi 9 coraggiosi cittadini italiani, ciascuno con un significativo vissuto di solidarietà e vittime di un attentato disumano che non deve essere dimenticato e che deve entrare a fare parte della nostra storia per scongiurarne il ripetersi".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza